montemurlo. NON DAVA NOTIZIE, TROVATO PRIVO DI VITA IN CASA

Simone Tittoni, dipendente della Coop, aveva 47 anni. Era padre di un bambino di 9 anni. Gli amici: “Consumato dai dolori”­

Simone Tittoni (dal profilo facebook)

MONTEMURLO. A 47 anni è scomparso probabilmente per un malore Simone Tittoni. È stato trovato senza vita questo pomeriggio nella sua abitazione in via Montalese a Montemurlo dai Carabinieri e dalla Polizia Municipale di Montemurlo dopo l’allarme lanciato dai parenti che da un paio di giorni non avevano sue notizie. (leggi)

L’uomo, padre di un bambino di 9 anni, fino ad ieri a quanto sembra era a lavorare (era dipendente della Coop, ndr) e niente faceva presagire il triste epilogo di oggi.

Sul posto sono state inviate due ambulanze ed è stato attivato anche l’elisoccorso Pegaso ma purtroppo per l’’uomo non c’è stato nulla da fare.

Secondo alcuni amici Tittoni sarebbe morto “consumato dai dolori”.
“La vita — aveva scritto qualche giorno fa Simone Tittoni — ti riserba sempre delle sorprese che non ti aspetti specialmente dà persone che non ti aspetti”.

Come riporta Notizie di Prato “Il sopralluogo fatto dai carabinieri non ha evidenziato niente che potesse far pensare alla presenza di altre persone: la casa era chiusa dall’interno e non c’erano segni di effrazione mentre anche dentro la casa tutto è stato trovato in ordine. Probabilmente il malore che ha colto il 47enne non gli ha lasciato nemmeno il tempo di chiedere aiuto. Il magistrato di turno ha subito rilasciato la salma libera per i familiari, senza disporre ulteriori accertamenti”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email