montemurlo. ORCHIDEE UNICEF PER I BAMBINI SPERDUTI

Appuntamento anche a Montemurlo

MONTEMURLO. Anche a Montemurlo il 6 e il 7 maggio si possono acquistare le orchidee Unicef e sostenere così la campagna “Per ogni bambino sperduto”, che si rivolge alle migliaia di bambini soli, in fuga da guerre, povertà e violenza, che ogni giorno arrivano nel nostro Paese.

Domani pomeriggio, sabato 6 maggio e domenica mattina, 7 maggio, le associazioni Avis e Aido Montemurlo, con il patrocinio del comune di Montemurlo, allestiranno davanti alla chiesa di Fornacelle in via Lamarmora, un banchetto per la vendita delle orchidee solidali, una bella occasione anche per fare un regalo solidale per la festa della mamma.

Testimonial della campagna, anche per quest’anno, è Lino Banfi, storico Goodwill Ambassador dell’Unicef Italia.

Nel 2016 sono arrivati via mare in Italia 26.000 minorenni stranieri non accompagnati e separati, il 92% dei quali aveva tra i 14 e i 17 anni e viaggiava da solo; quest’anno, in soli tre mesi ne sono già arrivati 3.000», spiega Giacomo Guerrera, Presidente dell’Unicef Italia.

Attraverso i fondi raccolti con le orchidee, dunque, l’Unicef continuerà a proteggere migliaia di bambini soli, aiutandoli ad ottenere un’istruzione e a soddisfare le proprie necessità di base.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento