montemurlo. OTTOCENTO AQUILONI NEL CIELO DI “COLORI DI PRIMAVERA”

Inoltre, sempre ieri, domenica 9 aprile, in contemporanea alla grande festa per famiglie, il Comitato Montemurlo solidale ha raccolto 3.500 euro con il primo pranzo a favore delle popolazioni colpite dal sisma di Acquasanta Terme
Colori di primavera. 1

MONTEMURLO. A Montemurlo è stata una domenica di festa e di solidarietà quella appena trascorsa. Ieri sono state centinaia le persone che si sono date appuntamento al Parco della Pace per partecipare a “Colori di primavera”, la grande iniziativa per le famiglie organizzata dalla Pro-loco con la collaborazione del Comune di Montemurlo.

Fin dalla prima mattina, complice la calda giornata di sole, i bambini sono arrivati al parco per far volare gli aquiloni e a fine serata la Pro-loco ha calcolato che ne sono stati distribuiti ben ottocento. Un numero non sufficiente, però, a soddisfare tutte le richieste, tanto che a fine serata il vice-presidente della Pro-loco, Giorgio Voria, si è scusato per tramite di Facebook con quei bambini (per fortuna pochi), ai quali a fine pomeriggio non è stato possibile consegnare l’aquilone.

Festa nella festa anche il Comitato Montemurlo solidale ha aperto nel migliore dei modi la raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto di Acquasanta Terme nelle Marche. Al pranzo, organizzato, in concomitanza con “Colori di primavera”, al vicino salone parrocchiale di Fornacelle, hanno partecipato 160 persone e il ricavato finale è stato di ben 3500 euro.

Colori di primavera. 4

Una prima e importante base per dare vita al progetto della costruzione di una casetta delle associazioni ad Acquasanta Terme: «Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno preso parte al pranzo e i volontari che ci hanno aiutato alla buona riuscita dell’iniziativa – commenta l’assessore alla protezione civile, Rossella De Masi –. Si tratta di un importante segnale di solidarietà per cercare di essere concretamente vicini a chi sta attraversando un momento di difficoltà»

Durante la festa “Colori di primavera”, inoltre, le famiglie presenti hanno colto l’opportunità per conoscere le attività della Protezione civile e i bambini si sono potuti cimentare nel ruolo di soccorritori, ad esempio facendo finta di spegnere un incendio grazie al gioco organizzato dalla Vab, una delle associazioni che fanno parte del sistema locale di protezione civile.

Moltissime anche le iscrizioni al sistema comunale di allerta “Sms cittadino informato”, che invia messaggi informativi ai cittadini iscritti in caso di allerta meteo arancione o comunque in casi di emergenza. Infine, gli operatori comunali del sistema di protezione civile hanno distribuito durante la giornata oltre duecento le brochure informative, che illustrano sinteticamente il piano e i comportamenti più corretti da tenere in caso di emergenza.

[masi – comune montemurlo]

Colori di primavera. 2

Colori di primavera. 3

Colori di primavera. 5

Colori di primavera. 6

Colori di primavera. 8

Colori di primavera. 9

Colori di primavera. 10

Colori di primavera. 11

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento