montemurlo. PAPA FRANCESCO CONFERISCE IL TITOLO DI MONSIGNORE A DON MARINO MARINI. LE CONGRATULAZIONI DEL SINDACO CALAMAI

Dal 1997 al 2003 Don Marino è stato parroco di Oste. Il sindaco Calamai: «Guida spirituale straordinaria per la nostra comunità»

Don Marino Marini

MONTEMURLO. Il sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai, ha appreso con piacere che Papa Francesco ha annoverato don Marino Marini, insieme ad altri presbiteri della Diocesi di Pistoia, tra i “Cappellani di Sua Santità”, conferendogli il titolo di “Monsignore”.

Don Marino Marini è stato il parroco di Oste dal 1997 al 2003 ed ha lasciato un segno profondo nella comunità: «Desidero esprimere le mie congratulazioni a Don Marino, un parroco che ha rappresentato una guida spirituale straordinaria per la nostra comunità.— dice il sindaco Calamai — Don Marino ha svolto il suo sacerdozio con grande impegno e dedizione verso il prossimo e sono dunque felice che anche Papa Francesco, con il conferimento di questo titolo, abbia voluto riconoscerne il valore».

Il titolo è assegnato, infatti, a quei presbiteri che hanno manifestato un significativo e prolungato impegno pastorale e fedeltà alla Chiesa. Come stabilito da papa Francesco nel 2014, il titolo onorifico di Monsignore è oggi riservato ai sacerdoti “Cappellani di sua Santità” con una età superiore a 65 anni.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email