montemurlo. PARI OPPORTUNITÀ, ANCORA APERTE LE CANDIDATURE PER LA COMMISSIONE

Il regolamento prevede l’individuazione di tre componenti (sia uomini che donne) esterni al consiglio comunale. Per proporre la propria candidatura c’è tempo fino al 31 ottobre ore 12
Pari opportunità per tutti

MONTEMURLO. È stato pubblicato sul sito del Comune di Montemurlo l’invito alla presentazione delle candidature per la designazione dei componenti esterni della commissione pari opportunità. Possono presentare richiesta tutte le persone, uomini e donne, con cittadinanza in uno stato dell’Unione Europea, che abbiano maturato una riconosciuta competenza in materia di condizione femminile in campo giuridico-economico, sociologico, della formazione del lavoro e delle comunicazioni sociali.

« Un organismo importante che lavorerà a stretto contatto con l’amministrazione, per la promozione di condizioni di pari opportunità tra donna e uomo in politica, nella vita sociale e familiare e nei contesti lavorativi. Una bella opportunità per mettere concretamente a frutto le proprie idee e competenze», commenta la presidente del consiglio comunale, Federica Palanghi.

Gli interessati dovranno presentare la propria candidatura entro le ore 12 di giovedì 31 ottobre all’ufficio protocollo del Comune di Montemurlo; la domanda va redatta sul modello scaricabile dal sito (www.comune.montemurlo.po.it) e corredata dal proprio curriculum vitae.

Successivamente si riunirà una commissione, presieduta dal sindaco, che valuterà l’idoneità delle domande e nominerà i tre componenti esterni.

La commissione pari opportunità è composta da sei membri, di cui tre di competenza del consiglio comunale, che difatti lo scorso luglio ha nominato come componenti interni la consigliera Pd, Amanda Ravagli a cui va la presidenza, e la consigliera, sempre Pd, Simona Asper per la maggioranza, mentre per l’opposizione è stata eletta Angela Tortolano (Movimento Cinque Stelle).

La commissione pari opportunità resterà in carica fino alla fine del mandato amministrativo.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email