montemurlo. PARTONO I LAVORI DI MIGLIORAMENTO DELL’ACCESSIBILITÀ ALL’IMPIANTO SPORTIVO “NESTI” DI BAGNOLO

Dopo la realizzazione del nuovo campo coperto da beach volley, sono partiti gli interventi per le sistemazioni esterne per un valore di 60 mila euro. L’inaugurazione entro la primavera

L’impianto sportivo Nesti di Bagnolo

MONTEMURLO. Sono partiti in questi giorni i lavori per la sistemazione delle aree esterne dell’impianto sportivo comunale “Paolo Nesti” di via Micca a Bagnolo. Il progetto ha un valore complessivo di 60 mila euro e prevede la realizzazione di nuovi vialetti e percorsi pedonali che consentiranno di raggiungere con più facilità le varie aree di gioco del centro sportivo. Le nuove sistemazioni esterne prevedono anche la realizzazione di sotto servizi come la rete elettrica e gli scarichi fognari per consentire il deflusso delle acque meteoriche.

Tutti i nuovi vialetti saranno illuminati per migliorare l’accessibilità e la sicurezza. Nel progetto è anche prevista la posa della nuova recinzione metallica lungo il perimetro del centro sportivo. In particolar modo le nuove sistemazioni riguarderanno l’area circostante al nuovo campo da beach volley coperto, i cui lavori sono stati conclusi da poco.

L’inaugurazione ufficiale della struttura, già collaudata, avverrà entro la primavera, non appena la situazione legata al contagio migliorerà. Il nuovo campo da beach volley coperto, grazie ad una tensostruttura, è stato realizzato per consentire lo svolgimento delle partite regolamentari e degli allenamenti di questa disciplina anche in inverno. L’opera, del valore di 180 mila euro, ha ricevuto un finanziamento di 150mila euro da parte del Coni e 30 mila euro di cofinanziamento con fondi comunali.

«Il Comune di Montemurlo continua a porre la massima attenzione verso il mondo dello sport attraverso specifici sostegni alle associazioni sportive dilettantistiche locali, messe a dura prova dal Covid, che attraverso il continuo investimento sugli impianti . — spiega il sindaco Simone Calamai – I lavori di sistemazione esterna saranno consegnati entro la primavera e andranno a migliorare complessivamente l’accessibilità al centro sportivo comunale “Paolo Nesti”.

Speriamo che la situazione pandemica torni a migliorare rapidamente così da poter programmare un’inaugurazione ufficiale della nuova struttura».

Al centro sportivo Nesti si trovano tre campi da beach volley scoperti, un altro campo polivalente con copertura tensostatica e infine la nuova tensostruttura per la pratica del beach volley indoor con due campi da allenamento o un campo regolamentare per competizioni.

Il progetto di miglioramento delle aree esterne del centro sportivo, infine, prevede anche un adeguamento con piccole sistemazioni degli spogliatoi a servizio del nuovo campo coperto da beach volley. A breve inoltre partiranno anche i lavori di realizzazione di un nuovo campetto per il gioco libero del calcio al parco “Erasmo Meoni” di Bagnolo che confina con il centro “Nesti”. Il vecchio campetto era stato smantellato per consentire i lavori di realizzazione del nuovo campo da beach volley ed ora sarà ripristinato.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email