montemurlo. PASSEGGIATA SUI LUOGHI DELLA MEMORIA

Il volantino

MONTEMURLO. Il gruppo trekking “La storia camminata”, con il patrocinio del Comune di Montemurlo, per domenica 28 maggio propone un’interessante passeggiata sul tema “I luoghi della memoria: sulle tracce delle vittime dell’occupazione tedesca”.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Anpi, l’associazione dei partigiani, e si avvarrà delle spiegazioni e delle ricostruzioni storiche del professore Ilvo Santoni, esperto di storia locale.

L’itinerario partirà da Striglianella, nel Comune di Montale e proseguirà verso il Guado di Reticaia, Banditelle, Albiano. La camminata ripercorrerà tutti quei luoghi che sono stati segnati dalle uccisioni durante l’occupazione tedesca: località, piccole frazioni, case sparse, luoghi di culto, spazi aperti per ricostruire la memoria di quegli anni così drammatici.

«La prima tappa di questa passeggiata della memoria è sulla via Montalese, cento metri prima della piazza di Montale, dove una targa ricorda i cinque impiccati per la rappresaglia del 4 settembre del 1944 a causa dell’uccisione del giorno prima al Ponte alla Trave di un tedesco che voleva sequestrare la bici ad un passante.

Vittime Giuseppe Bessi, già vicesindaco a Montemurlo, Luigi Malusci, Nello Staderini, Anselmo Giugni e Antonio Gambi», questo è solo uno dei tanti episodi accaduti a Montemurlo e dintorni che il professor Santoni, racconterà ai partecipanti della passeggiata della memoria, per non dimenticare le radici fatte di dolore della nostra Italia libera. Per chi volesse partecipare il ritrovo è in piazza Don Milani alle ore 8,30. la partecipazione è libera e gratuita.

[masi — comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento