montemurlo. “PEGASO PER LO SPORT” A MARCO INNOCENTI

Al teatro della Compagnia in via Cavour a Firenze la consegna dei riconoscimenti della Regione Toscana. A Marco Innocenti la solidarietà di Niccolò Campriani per l’esclusione del double trap dai prossimi Giochi Olimpici
Pegaso per lo sport a Innocenti. 1

MONTEMURLO. Si è svolta ieri, 14 marzo, al teatro della Compagnia a Firenze la cerimonia di consegna del Pegaso per lo sport a Marco Innocenti, l’atleta montemurlese che ha conquistato l’argento alle Olimpiadi di Rio 2016.

A festeggiare Marco Innocenti erano presenti il sindaco Mauro Lorenzini, il suo vice, Simone Calamai, l’assessore allo sport, Giuseppe Forastiero e i familiari, la moglie Francesca, la piccola Alessia e lo zio Luciano, consigliere nazionale della Fitav, la Federazione del Tiro a volo.

Con un cambio di programma un pò insolito (l’assessore regionale allo sport, Stefania Saccardi, infatti, non ha consegnato il riconoscimento a Innocenti perché è stata richiamata in consiglio regionale) è stato Niccolò Campriani, atleta toscano dell’anno 2017, a premiare il collega Innocenti.

Pegaso per lo sport a Innocenti. 2

Campriani, rivolgendosi a Marco, ha ricordato la recente decisione dell’esclusione del double trap dai prossimi giochi olimpici e ha detto: « Non mi sento di festeggiare, perché alle prossime Olimpiadi di Tokio 2020 questa disciplina non potrà gareggiare».

Non ha nascosto la propria amarezza neppure il montemurlese, unico atleta a salire sul palcoscenico della premiazione con, orgogliosamente al collo, la propria medaglia olimpica: «Queste decisioni ti cambiano la vita e mi dispiace soprattutto per quei tanti giovani atleti che in questa disciplina hanno speso tante energie, passioni e risorse.

«Una decisione incomprensibile: questa disciplina è stata esclusa dalle Olimpiadi in appena un mese di discussione». Il sindaco Lorenzini, anche in questa occasione, ha rinnovato a Marco Innocenti tutto il sostegno dell’amministrazione comunale e di tutti i montemurlesi che lo hanno sempre accolto e festeggiato con affetto.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento