montemurlo. PENSIONE PER ANDREA AMMANNATI DELL’ANAGRAFE

Ieri mattina il sindaco ha salutato il dipendente che lascia il lavoro dopo 43 anni di servizio
Nella foto il sindaco Calamai con Andrea Ammannati a sinistra e i dipendenti dell’ufficio anagrafe.

MONTEMURLO. Andrea Ammanati, 65 anni, dipendente del Comune di Montemurlo è andato in pensione dopo oltre 43 anni di servizio.

Ieri mattina il sindaco Simone Calamai lo ha voluto salutare ed è andato a trovarlo all’ufficio anagrafe di via Toscanini, dove Ammannati è arrivato nel lontano 1993.

« Ringrazio Andrea per il servizio svolto con dedizione e serietà presso il Comune di Montemurlo in tutti questi anni e gli auguro una felice pensione», ha detto il primo cittadino. Andrea Ammanati è entrato nella pubblica amministrazione nel lontano 1976 (prima era operaio in una vetreria) ed ha lavorato per 15 anni al Comune di Calenzano, sei anni a Prato e quindi per 26 anni a Montemurlo, occupandosi sempre del servizio anagrafe ed elettorale.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email