montemurlo. PENTASTELLATI CONTRO L’ASM

I consiglieri Mungai e Sarti
I consiglieri Mungai e Sarti

MONTEMURLO. Dopo mesi di verifiche documentali e richieste di accessi agli atti il gruppo del M5S pone l’attenzione sui costi dalla società partecipata Asm Servizi Srl per la gestione dei servizi cimiteriali, per la manutenzione del verde pubblico e per la manutenzione delle strade.

“Dopo un’attenta valutazione dei documenti – afferma il consigliere Sarti – è emerso come buona parte dei servizi oggetto della nostra verifica venga affidato, anche attraverso affidamenti diretti, a società terze che sono poi quelle che nella realtà vediamo operare al cimitero della Rocca o sulle nostre strade in occasione delle attività di manutenzione.

“È stato naturale domandarsi quale vantaggio economico l’amministrazione possa trarre nell’affidare un servizio ad una partecipata che a sua volta ne affida una buona parte in subappalto senza quindi svolgerlo direttamente con le proprie maestranze”.

“Con una specifica mozione portata all’attenzione della Presidenza del Consiglio Comunale – prosegue il consigliere Mungai – vogliamo impegnare l’amministrazione ad attivare gli uffici preposti affinché venga effettuata una valutazione sull’economicità dei servizi per l’affidamento della gestione dei servizi cimiteriali, del verde pubblico e della manutenzione delle strade.

“Ricordiamo che per queste attività il comune ha sottoscritto dei contratti trentennali e corrisponde ad Asm Servizi Srl circa 600.000 euro all’anno che, sommati agli oltre 5 milioni di euro corrisposti all’altra partecipata Asm Spa per il servizio di gestione dei rifiuti, costituiscono una considerevole uscita per le casse comunali”.

Concludono i due consiglieri pentastellati: “Vogliamo che venga fatta chiarezza sulla situazione che riguarda i costi di questi servizi come vogliamo che vengano verificate tutte le condizioni di subappalto o sub affidamenti effettuati dalla Asm Servizi srl a favore di varie società anche cooperative.

“Ci domandiamo inoltre che senso abbia affidare un servizio ad un soggetto che poi sistematicamente lo affida ad un altro, crediamo sarebbe meglio che l’amministrazione si riappropriasse gradualmente della gestione di questi servizi per procedere all’affidamento di queste attività mediante specifici bandi di gara anche ad evidenza pubblica”.

Marco Sarti
Enrico Mungai

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “montemurlo. PENTASTELLATI CONTRO L’ASM

Lascia un commento