montemurlo. PIAZZE VIRTUALI PER “IO NON RISCHIO”

Domenica 11 ottobre parte la campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile, quest’anno in edizione social. Le buone pratiche di protezione civile si raccontano sulla pagina Facebook del Comune e della Vab Montemurlo

Io non rischio

MONTEMURLO. Domenica 11 ottobre torna “Io Non Rischio”, la campagna nazionale promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sui rischi del terremoto – maremoto e alluvioni.

Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, la campagna “Io non rischio” (www.iononrischio.it), giunta alla sua decima edizione, diventa digitale e Comuni, associazioni di volontariato e cittadini si ritroveranno in piazze virtuali.

Anche a Montemurlo i volontari di protezione civile (Vab Montemurlo e Croce d’Oro Prato) incontreranno i cittadini in luoghi ricreati sul mondo del web, attraverso la pagina Facebook della Vab Montemurlo, dove saranno inseriti materiali informativi e comunicativi, riproponendo le stesse modalità che hanno contraddistinto le piazze reali in questi dieci anni.

I cittadini potranno infatti conoscere i comportamenti di autoprotezione più corretti da mettere in pratica in caso di emergenza. Durante la giornata i cittadini potranno seguire l’intervista al sindaco Simone Calamai e all’assessore con delega alla protezione civile di Montemurlo, Valentina Vespi. «Questa bellissima esperienza di dialogo non si interrompe neppure con il Covid— spiegano il sindaco Calamai e l“assessore Vespi — La protezione civile siamo noi ed è importante conoscere e adottare i comportamenti più corretti per affrontare le emergenze. Il Coronavirus, ad esempio, era un’emergenza a cui non eravamo preparati ma il nostro sistema comunale di protezione civile ha dimostrato ancora una volta la sua validità.

La rete composta da istituzioni e volontari è riuscita a dare risposte alla popolazione e soprattutto alle persone più fragili (pensiamo alla consegna di cibo e farmaci a domicilio, all’assistenza alle persone in quarantena).

Per questo vi invitiamo a partecipare a queste piazze digitali per rimanere informati sui rischi del nostro territorio e non farsi trovare impreparati».

“Io non rischio” è la campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico ed è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Anpas-Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze e ReLUIS-Consorzio interuniversitario dei laboratori di Ingegneria sismica.

Sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, è possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto o un’alluvione.

Per informazioni sulla piazza digitale è possibile contattare la Vab Montemurlo telefono 0574682736

[masi – comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email