montemurlo. PIOGGIA DI SANZIONI AL CENTRO DI RACCOLTA DI VIA PUCCINI

La Polizia Municipale di Montemurlo, attraverso controlli in borghese, ha sanzionato cinque persone che, durante l’orario di chiusura del Centro, avevano abbandonato rifiuti a terra senza utilizzare gli appositi contenitori
Il centro di raccolta invaso da rifiuti

MONTEMURLO. Resta alta l’attenzione del Comune di Montemurlo sul Centro di raccolta di via Puccini a Oste, dove nell’ultimo periodo, durante l’orario di chiusura del Centro, si sono verificati diversi episodi di scarichi illeciti di rifiuti.

La Polizia Municipale — dopo aver individuato qualche settimana fa i responsabili di uno scarico di materiale edile, frutto della ristrutturazione di un’azienda al Macrolotto — ha effettuato nuovi controlli in abiti borghesi che hanno portato a cinque sanzioni amministrative elevate ad altrettanti cittadini, che non avevano conferito correttamente i rifiuti.

Durante l’orario di chiusura del Centro raccolta, le persone, incuranti delle norme, avevano abbandonato i rifiuti a terra, invece di smaltire correttamente il materiale nelle apposite bocchette per la raccolta differenziata.

Il regolamento per lo smaltimento dei rifiuti, infatti, prevede esplicitamente che “È vietato l’abbandono dei rifiuti a fianco o nelle prossimità degli impianti quando sono chiusi o non presidiati”.

L’Assessore Simone Calamai

«Il Centro di raccolta, se usato correttamente, consente di smaltire con semplicità e in piena regola tantissimi materiali ed è un servizio prezioso per la comunità — sottolinea l’assessore all’ambiente, Simone Calamai — È necessario, però, utilizzare l’impianto con consapevolezza, usando, durante l’orario di chiusura del Centro, le apposite bocchette attraverso le quali smaltire i materiali trattati dal porta a porta, come plastica, carta, vetro e umido.

Inoltre per agevolare i cittadini ed evitare abbandoni e usi impropri, il Comune ha aumentato l’orario di apertura dell’isola ecologica, che da circa un mese, è aperta tutti i giorni della settimana compresa la domenica».

Ai cittadini che hanno conferito in modo non corretto la polizia municipale ha elevato una sanzione da 50 euro.

« I controlli al Centro di raccolta continueranno in modo costante, anche in abiti borghesi, per garantire che non si ripetano episodi di scarichi illeciti di materiale davanti al centro o usi impropri del servizio », dice il comandante della Polizia Municipale, Gioni Biagioni.

Il Comune di Montemurlo ha aumentato l’orario di apertura dell’isola ecologica, che ora arriva a 40 ore di servizio settimanale. «Il Centro di raccolta è aperto sette giorni su sette, in modo da rispondere alle esigenze di tutti i cittadini, in particolare a coloro che durante i giorni feriali lavorano e hanno difficoltà a recarsi all’isola ecologica» conclude l’assessore Calamai.

Il centro raccolta è aperto il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 8 alle 12 e dalle 14.30 alle 17,30, mentre il martedì e la domenica dalle ore 8 alle 12, il sabato dalle ore 8 alle 12.30.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento