montemurlo. PIÙ SICUREZZA ALL’INCROCIO TRA VIA BALDUCCI E VIA CURIEL- VIA BATTISTI

Tra gli altri interventi l’amministrazione comunale installerà dei parapedonali alla fermata dell’autobus di via Pistoiese a Oste nei pressi del ponte sull’Agna
Via Balducci-via Curiel a Oste

MONTEMURLO. Continua senza sosta l’impegno del Comune di Montemurlo per migliorare la sicurezza stradale.

Partiranno a breve due importanti lavori che interesseranno la frazione di Oste che andranno a migliorare situazioni oggi critiche.

In particolare, il Comune interverrà su via Balducci andando a migliorare la visibilità alle intersezioni con via Curiel e via Battisti.

Oggi capita di frequente che le auto vengano parcheggiate impropriamente in prossimità dei due incroci, rendendo difficoltosa l’immissione sulla via Balducci per chi proviene dalla via Curiel e su via Battisti per chi arriva da via Balducci.

Nonostante sia attivo il divieto di sosta, molti automobilisti hanno la cattiva abitudine di parcheggiare in prossimità degli incroci. Così il Comune ha deciso di ricorrere alle maniere forti e a breve installerà dei delineatori di ostacoli, in pratica dei paletti in ferro con tanto di catarifrangenti per essere ben visibili di notte, che impediranno la sosta nei pressi dei due incroci stradali.

Una scelta voluta dall’amministrazione per migliorare la sicurezza della circolazione stradale e per favorire la mobilità in sicurezza degli utenti più deboli della strada come i pedoni che avranno una migliore visibilità.

Inoltre, sempre in tema di tutela dei pedoni, sarà resa più sicura anche la fermata dell’autobus, in direzione Agliana, che si trova in via Pistoiese a Oste nei pressi del ponte sull’Agna. Si tratta dell’ultima fermata di via Pistoiese prima del confine con il Comune di Montale.

In questo caso il Comune installerà delle transenne parapedonali lungo la strada che consentiranno di rendere più sicuro il percorso per raggiungere la fermata e la sosta in attesa del bus. La via Pistoiese, infatti, è sempre molto trafficata e le barriere garantiranno maggiore sicurezza ai pedoni.

A Montemurlo, infine, continuano senza sosta i lavori della nuova viabilità del centro cittadino. Da lunedì 17 febbraio ha riaperto via Pascoli con la creazione di una serie di parcheggi provvisori e contestualmente è stata chiusa piazza Donatori di sangue sulla quale sarà consentito solo il passaggio dei pedoni che devono recarsi all’edicola e all’asilo nido Tata Badà.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email