montemurlo. PREVENZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO, PARTONO I LAVORI IN VIA POPOLESCO

Da domani lunedì 28 sarà realizzata una nuova tubazione per convogliare le acque meteoriche. La strada era soggetta a frequenti allagamenti
Via Popolesco (foto giorgio gazzara)

MONTEMURLO. Continuano gli interventi per la prevenzione del rischio idraulico sul territorio.

Domani lunedì 28 gennaio, salvo avverse condizioni meteo, in via Popolesco partiranno degli importanti lavori per eliminare il problema dei frequenti allagamenti stradali che si verificavano sulla strada in caso di forti piogge. L’intervento sarà portato avanti da un privato, proprietario di un vivaio che si affaccia sulla strada, in accordo con il Comune di Montemurlo.

Nel dettaglio sarà realizzato un nuovo condotto che raccoglierà le acque piovane e le convoglierà, attraverso un sotto attraversamento stradale, alla rete di raccolta delle acque piovane che corre a valle. Attualmente, infatti, in caso di pioggia le acque si accumulano in una fossa superficiale situata sul lato della strada e creano disagi alla viabilità della zona.

I lavori prevedono la realizzazione di un condotto per convogliare le acque

L’intervento era molto atteso dai residenti di via Popolesco e si inserisce in una programmazione voluta dall’amministrazione comunale per la prevenzione del rischio idraulico.

« Finalmente andiamo a risolvere il problema degli allagamenti stradali su via Popolesco — dice l’assessore ai lavori pubblici Simone Calamai — Un intervento che si inserisce in una programmazione più generale che recentemente ha visto il completamento di una nuova fognatura in vai Michelangelo a Bagnolo e nella zona industriale in via Bisenzio e via Parugiano di sotto sempre per risolvere in via definitiva i problemi di allagamento stradale».

Per effettuare i lavori in via Popolesco il Comune di Montemurlo ha dovuto emettere un’ordinanza di chiusa della strada, che, da lunedì 28 a mercoledì 30 gennaio non sarà percorribile nei seguenti orari: dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

« Abbiamo lasciato aperta la strada solo durante gli orari di entrata e uscita da scuola e da lavoro —  conclude Calamai — Tutti i residenti sono stati avvertiti e chiediamo loro di avere pazienza per gli eventuali disagi che, a fronte dei successivi benefici, credo che saranno tollerati con serenità da tutti»

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento