montemurlo. PROGETTO GENITORIALITÀ, L’IMPORTANZA DELL’ASCOLTO

Appuntamento mercoledì 19 febbraio ore 17 al nido Tata Badà di via Rosselli
La locandina

MONTEMURLO. Stanno riscuotendo grande successo gli incontri del progetto genitorialità, promosso dall’assessorato alla pubblica istruzione del Comune di Montemurlo per offrire supporto e sostegno ai genitori.

Il prossimo appuntamento da mettere in agenda è per mercoledì 19 febbraio ore 17 al nido Tata Badà (via Rosselli, 4 – Montemurlo) con un incontro dedicato alle “Distrazioni educative dell’adulto: l’importanza dell’ascolto”, al quale interverrà Luca Napoli, psicoterapeuta e direttore della scuola di Psicoterapia Psicoumanitas di Pistoia.

I bambini saranno i benvenuti e, mentre i genitori saranno impegnati nell’incontro, potranno divertirsi con le animatrici del nido che condurranno un simpatico laboratorio ludico.

« Non si nasce genitori ma lo si diventa con l’esperienza, affrontando problemi, dubbi e difficoltà e crescendo noi stessi con i nostri figli — dice l’assessore alla pubblica istruzione, Antonella Baiano – Nell’ambito delle attività e dei servizi di sostegno alle famiglie portati avanti dal Comune, il progetto genitorialità vuol essere un momento aperto di crescita, confronto e conforto per tutti i genitori che, attraverso la consulenza di esperti, potranno trovare risposte e consigli a dubbi o curiosità».

L’incontro è a ingresso libero e gratuito.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email