montemurlo. RESTITUTION DAY, IL M5S TOSCANA DONA DUE DEFIBRILLATORI

defibrillatore m5sMONTEMURLO. Sabato 11 giugno saranno consegnati a Montemurlo due defibrillatori donati dal Movimento 5 Stelle grazie al taglio degli stipendi dei Consiglieri Regionali.

In soli sei mesi sono stati accumulati e così investiti 120.000 euro in tutta la Toscana: 100 defibrillatori, 10 a provincia. Alla consegna saranno presenti i regionali Enrico Cantone, Irene Galletti, Gabriele Bianchi, Andrea Quartini e i consiglieri comunali Marco Sarti ed Enrico Mungai.

Il gruppo di Montemurlo, ottenuti due defibrillatori su dieci disponibili per la Provincia di Prato, in accordo con l’amministrazione comunale, ha deciso di effettuare la donazione, con l’impegno che vengano posizionati a beneficio della collettività, rispettivamente nella palestra della scuola Salvemini-La Pira e nella palestra della scuola di Bagnolo.

Marco Sarti
Marco Sarti

“Ogni mese – spiega il capogruppo del M5S Marco Sarti – i nostri portavoce regionali si decurtano del 50% l’indennità ricevuta e restituiscono l’eccedenza in un fondo congiunto: per il Movimento 5 Stelle questi soldi sono dei cittadini e ai cittadini devono tornare. Già a livello nazionale i nostri portavoce restituiscono metà del loro stipendio, e ad oggi hanno restituito più di 16 milioni di euro che sono confluiti nel Fondo per il Microcredito per finanziare le piccole e medie imprese, oltre ad aver rinunciato a 42 milioni del finanziamento pubblico. Perché gli altri partiti non fanno altrettanto? Questa è la nostra idea di politica fatta realmente per il bene comune”.

Enrico Mungai
Enrico Mungai

“Abbiamo scelto – prosegue il consigliere Enrico Mungai – di donare i defibrillatori alle palestre scolastiche e non direttamente a qualche singola associazione specifica per il semplice motivo che così facendo rimarranno di proprietà pubblica e nella disponibilità di chiunque frequenti gli ambienti sportivi comunali. Pensiamo ai ragazzi delle scuole, ma anche alle numerose attività sportive presenti sul nostro territorio fino ad arrivare alla ginnastica dolce per i nonni montemurlesi”.

La consegna avverrà alle 12 presso la palestra della scuola Salvemini-La Pira in via Deledda 3 a Montemurlo.

Interverranno i consiglieri regionali e comunali del M5s.

[m5s montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento