montemurlo. RITORNA IL TORNEO DEI RIONI, CON TANTA VOGLIA DI PARTECIPAZIONE

Il calcio d’inizio lunedì 20 giugno ore 21,30 allo stadio Nelli di Oste. La prima serata sarà animata dai camminatori della Camminotte che farà tappa proprio allo stadio. Per tutti cocomero

MONTEMURLO. Dopo due anni di stop causa Covid, a Montemurlo ritorna la 31esima edizione del Torneo dei Rioni, un mese di calcio e divertimento che vedrà affrontarsi allo stadio “Ado Nelli” di Oste i sette rioni montemurlesi: Bagnolo, Fornacelle, Morecci, Novello, Oste, Popolesco e Strada Mulino.

Il calcio d’inizio è fissato per lunedì 20 giugno alle ore 21,30. In campo scenderanno per prime le formazioni del Popolesco e del Novello, martedì 21 giugno sarà la volta della sfida tra Oste e Bagnolo, giovedì 23 giugno la “campionissima”, detentrice di ben nove “Coppe dei Rioni”, Fornacelle affronterà lo Strada Mulino mentre venerdì 24 giugno in campo ci saranno il Novello contro Morecci. Un mese di calcio e divertimento. Il torneo si chiuderà con la finalissima in programma martedì 26 giugno.

Per rendere il Torneo dei Rioni una festa sempre più condivisa e partecipata, nel corso della prima serata farà tappa allo stadio “Nelli” la “Camminotte” e le centinaia di camminatori, che partecipano alla camminata in notturna, sfileranno in campo; alla fine a tutti sarà offerta acqua e cocomero.

«Non è semplice ripartire dopo due anni di fermo a causa della pandemia, comprendiamo che ci sono ancora tante persone che hanno timore a partecipare a eventi pubblici, ma per noi questo è il Torneo dei Rioni della ripartenza e vogliamo farlo dalla gente, che vorremmo vedere numerosa sugli spalti» dice il coordinatore del Comitato Torneo dei Rioni, Alessandro Franchi

«Il torneo è una festa che coinvolge tutta la popolazione e che richiede grandi sforzi in termini economici e di organizzazione. Siamo comunque felici perché sentiamo intorno a noi tanta attesa».

Il torneo dei Rioni è promosso dal Comitato Torneo dei Rioni con il sostegno del Comune di Montemurlo e la collaborazione di Uisp e associazione Borgo della Rocca. «Vogliamo che il Torneo dei Rioni sia partecipato e vissuto dai cittadini come una grande festa popolare. È un momento di sport ma anche di grande socialità, di cui sentiamo davvero il bisogno», sottolinea il sindaco Simone Calamai, a cui fa eco l’assessore allo sport, Valentina Vespi: «Ritorna il Torneo e ringraziamo tutti i rioni per la grande collaborazione dimostrata. Sono certa che gli spalti saranno sempre pieni di pubblico, pronto a tifare per la propria squadra del cuore».

Il torneo dei Rioni nasce a Montemurlo nel 1982 e dopo vari anni di stop, ultima la pandemia, è giunto alla sua 31esima edizione. In municipio si sono ritrovati alcuni rappresentanti dei rioni (Marco Galeotti del Bagnolo, Niccolò Delfine del Bagnolo, Vito Cautillo del Fornacelle, Alessandro Tedino del Popolesco) con le loro bandiere colorate e già si pensa all’edizione 2023, quando si vorrebbero coinvolgere nelle gare anche i più piccoli e i rioni dei Comuni limitrofi.

Intanto lunedì 20 giugno si parte con tanta voglia di stare insieme e di vivere momenti di sport e di sano agonismo .Il costo del biglietto d’ingresso allo stadio è di 3 euro.

[masi —comune di montemurlo]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email