montemurlo. RITORNA L’OPERAZIONE “NATALE SERENO”

Controlli ai centri commerciali, vigili a piedi, verifica della conformità dei prodotti esposti e lotta ai botti illegali. Il Comune di Montemurlo vuole garantire un Natale sereno ai propri concittadini
Gli uffici comunali di via Toscanini

MONTEMURLO. Con l’inizio della corsa agli acquisti natalizi e il maggior afflusso di persone in negozi e centri commerciali, ritorna anche l’operazione della polizia municipale di Montemurlo “Natale sereno”. L’amministrazione comunale anche quest’anno ha deciso di riproporre i controlli mirati a garantire la serenità dei cittadini impegnati nelle frenetiche attività che precedono il Natale.

Per tutto il mese di dicembre, quindi, gli agenti del comando di via Toscanini svolgeranno controlli mirati di prevenzione e controllo nei pressi dei centri commerciali per scoraggiare malintenzionati a compiere furti ed altri odiosi reati. Inoltre, la Polizia Municipale di Montemurlo anche quest’anno riproporrà il servizio dei vigili a piedi con pattuglie che gireranno per i centri commerciali naturali delle tre principali frazioni, Oste, Bagnolo e Montemurlo.

Un’operazione di polizia di vicinato molto importante per raccogliere esigenze e segnalazioni di commercianti e cittadini, come spiega l’assessore alla Polizia Municipale, Rossella De Masi: « Per il Comune di Montemurlo la sicurezza e la serenità dei propri cittadini è molto importante.

Lo dimostra l’ingente investimento nel progetto di video sorveglianza che entro i primi mesi del 2019 porterà sul territorio all’attivazione di trenta videocamere e lo dimostra l’operazione “Natale sereno”, che anche quest’anno vedrà impegnati i nostri agenti di Polizia Municipale in controlli mirati per garantire la serenità degli acquisti natalizi e di tutte le attività che precedono il Natale ».

Più controlli sul territorio

I controlli della Polizia Municipale saranno anche finalizzati alla corretta esposizione dei prezzi nei negozi e alla verifica della marcatura Cee, il marchio di conformità dei giocattoli, dell’oggettistica natalizia e dei fuochi d’artificio per garantire ai cittadini la massima sicurezza negli acquisti. Nell’etichetta e nei documenti che accompagnano il prodotto deve essere riportato il nome dell’importatore (che deve avere sede in Europa per essere rintracciabile) e il Paese di provenienza della merce.

In particolare, in vista del Capodanno, gli agenti della municipale sono già a lavoro per verificare le autorizzazioni dei punti vendita e l’esistenza di eventuale materiale pirotecnico illegale e pericoloso, privo del marchio di sicurezza “CE”.

« Questo tipo di controlli sono finalizzati alla tutela dei consumatori— spiega il comandate della Polizia Municipale, Gioni Biagioni — È sempre bene comprare prodotti certificati, soprattutto quando si tratta di giocattoli, per non rovinarsi le feste con materiale illegale e nocivo per la salute. La sicurezza dei cittadini passa anche attraverso queste azioni, che noi portiamo avanti con grande impegno e attenzione». 

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento