montemurlo. SOLAI DELLE SCUOLE, DAL MIUR ARRIVANO 17 MILA EURO PER COMPLETARE LE INDAGINI

Grazie al finanziamento il Comune completa la ricognizione sui solai di tutti gli edifici scolastici e in particolare si concentrerà sulla scuola primaria di Morecci e sulla scuola dell’infanzia di Fornacelle
Montemurlo. La scuola primaria di via Morecci

MONTEMURLO. A Montemurlo arrivano 17.400 euro per effettuare indagini diagnostiche, strutturali e non strutturali sui solai delle scuole. Ad accordare l’importante finanziamento al comune di Montemurlo è stato il Miur, il Ministero dell’istruzione, università e ricerca, che ha stanziato la cifra su un progetto complessivo che ammonta a 21 mila euro e la cui somma rimanente sarà sostenuta dall’amministrazione comunale.

La dotazione si aggiunge a un precedente finanziamento ottenuto dal Comune nel 2016 e pari a 18.500 euro, sempre relativo alle indagini sui solai degli edifici scolastici.

« Grazie a quest’ulteriore tranche riusciamo a completare la ricognizione sui solai di tutti gli edifici scolastici — spiega l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai — La maggior parte del lavoro è già stato fatto, questi soldi serviranno ora per effettuare lo studio sulla scuola primaria di Morecci e sulla scuola dell’infanzia di Fornacelle, le ultime due scuole che rimanevano da monitorare per quanto riguarda i solai».

Un risultato frutto ancora una volta del lavoro dell’ufficio lavori pubblici del Comune, che, oltre all’attività ordinaria, è molto attivo sul fronte dell’intercettazione di finanziamenti esterni.

« L’obbiettivo che ci siamo sempre dati come amministrazione comunale è stato quello di lavorare per avere un monitoraggio e uno studio conoscitivo completo su tutto il patrimonio pubblico ed in particolare sulle scuole — continua l’assessore Calamai — Montemurlo, ad esempio , è uno dei pochi Comuni ad aver da tempo effettuato un’indagine completa su tutti gli edifici pubblici riguardo alla vulnerabilità sismica.

Ciò ci consente di avere un quadro preciso dello stato di salute di tutto il patrimonio e dunque di programmare eventuali lavori e manutenzioni».

[masi — comune di montemurlo]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento