montemurlo. STREMAO, BABBO NATALE ARRIVA A CASA DEI BAMBINI DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ CON LE RENNE IN VESPA

La consegna è prevista per il 18 dicembre e Babbo Natale sarà accompagnato nelle consegne dal Vespa Club Montemurlo con un apposito costume da renna. Entro il 10 dicembre si può inviare la richiesta di un dono che verrà consegnato dall’associazione. Il sindaco Calamai:«Una bella e importante iniziativa di solidarietà»

La lettera a Babbo Natale

MONTEMURLO. C’è grande fermento in questi giorni nella sede dell’associazione Stremao onlus in via Labriola, 69 a Bagnolo per l’organizzazione del servizio di consegna dei regali per le famiglie in difficoltà.

I volontari sono a lavoro per raccogliere le letterine scritte dai bambini a Babbo Natale con i loro desideri. Entro il 10 dicembre si può inviare la richiesta di un dono che verrà consegnato dall’associazione, scrivendo alla mail stremao.letterinababbonatale@gmail.com.

Il 18 dicembre il nuovo furgone di Stremao con a bordo Babbo Natale partirà per le consegne, accompagnato dai vespisti del Vespa Club di Montemurlo che per l’occasione indosseranno simpatici costumi da renna. La “carovana del Natale”, che lo scorso anno consegnò oltre 500 regali ed era formata da quaranta volontari e raggiungerà le famiglie seguite dall’associazione in tutta la provincia, da Prato a Montemurlo, da Poggio a Caiano a Vaiano e consegnerà ai bambini i doni desiderati.

«Alcune delle famiglie che seguiamo, al momento della consegna del pacco alimentare mensile, ci hanno già consegnato la lettera a Babbo Natale dei loro figli con i desideri per il Natale. — spiega Mauro De Angelis, presidente di Stremao — Il bello è che sono tanti anche quelli che ci contattano per sapere quali giocattoli richiedono i bambini così da farli avere all’associazione per le consegne. Alcune lettere sono davvero struggenti, come quella scritta dalla mamma di un bambino montemurlese con disabilità che adora i Vigili del Fuoco e che a Babbo Natale ha chiesto un camion dei pompieri».

Un compleanno per tutti

L’associazione Stremao segue oltre 1900 famiglie in difficoltà economica in tutta la provincia, di queste circa il 30% sono quelle montemurlesi ed è un prezioso tramite tra chi ha bisogno e chi dona con slancio e si mette a disposizione del prossimo.

Una bella iniziativa quella delle letterine a Babbo Natale per donare un sorriso ai bambini di famiglie con difficoltà economiche: «Una bella e importante iniziativa di solidarietà per regalare momenti di gioia e serenità ai bambini provenienti da famiglie indigenti. — commenta il sindaco Simone Calamai — Una rete di persone impegnate nel sostegno al prossimo, che fa onore all’associazione e a tutti coloro che a vario titolo collaborano per la buona riuscita della raccolta e della consegna dei doni».

Stremao, sempre nell’ottica dell’attenzione ai più piccoli, da qualche tempo a questa parte sta organizzando i compleanni ai bambini (dai 3 ai 13 anni), le cui famiglie non avrebbero modo di provvedere. Piccole feste per dieci amici con tanto di rinfresco, festoni, torta personalizzata con il nome del bambino festeggiato e animazione grazie all’impegno di tanti volontari.

«Ci siamo accorti che tante famiglie rinunciavano a organizzare la festa di compleanno ai propri figli con i loro amichetti a causa delle difficoltà economiche. — conclude De Angeli – In questo modo diamo a tutti i bambini la possibilità di vivere piccoli momenti di gioia in compagnia dei propri compagni. Un modo per includere tutti».

Per richiedere la festa si può chiamare il numero 3318135886 almeno un mese prima dell’evento.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email