montemurlo. TANTO VERDE NEL NUOVO CENTRO CITTADINO

Entro il 2020 la via Montalese sarà chiusa al traffico e pedonalizzata. Per dare seguito al progetto è necessario procedere all’allargamento di via Pascoli con la realizzazione di tre nuove rotatorie lungo il perimetro dell“ex- campo sportivo. Nel parco urbano saranno piantati tanti nuovi alberi per garantire la qualità della vita in ambito urbano
rendering del nuovo parco nell’area dell’ex campo sportivo 4

MONTEMURLO. Vanno avanti secondo il crono-programma i lavori per la realizzazione del nuovo centro cittadino, il progetto di rigenerazione urbana finanziato con Fondi europei, che trasformerà l’ex campo sportivo di via Rosselli in un grande parco urbano, dove promuovere la socialità e la vita all’aria aperta. Un progetto che è frutto delle indicazioni arrivate dai cittadini attraverso il percorso partecipativo “Montemurlo disegna il suo futuro”, dove la valorizzazione del verde pubblico è stata individuata come elemento centrale.

In questi giorni, nonostante il periodo di ferie, stanno andando avanti i lavori per realizzare la nuova viabilità intorno all’ex campo sportivo. In particolare, per dare seguito al progetto di pedonalizzazione del tratto di via Montalese di fronte al municipio, si è reso necessario tagliare alcune piante (quattro tigli e un pino) tra la via Montalese e la via Pascoli.

La pedonalizzazione della via Montalese, che entro il 2020 metterà in collegamento diretto la rinnovata piazza della Libertà con il parco urbano, richiede infatti di procedere all’allargamento di via Pascoli con la realizzazione di una rotatoria all’intersezione della via Montalese stessa, che necessitava di maggiore spazio per essere realizzata.

rendering del nuovo parco nell’area dell’ex campo sportivo 3

Inoltre, sempre per garantire la fluidità del traffico nel centro cittadino, saranno realizzate a breve altre due nuove rotatorie all’intersezione tra via Pascoli e via Carducci e tra via Rosselli con via Carducci, rotonde che si aggiungono a quella già presente tra via Rosselli e via Montalese di fronte al palazzo comunale.

« Il progetto del nuovo centro cittadino di Montemurlo, che finalmente trova concretizzazione, vuole valorizzare il verde come elemento centrale per la promozione della qualità della vita, così come ci hanno indicato i nostri concittadini attraverso il percorso partecipativo che ha raccolto le loro idee. – spiegano il sindaco Simone Calamai, l’assessore all’ambiente, Alberto Vignoli e l’assessore alla mobilità, Giuseppe Forastiero —

Nel nuovo parco urbano saranno piantati moltissimi nuovi alberi che faranno il pari con quelli che siamo stati costretti a tagliare per far spazio alla nuova viabilità. Un bilancio “verde” che a Montemurlo è sempre in positivo, basti pensare che solo nell’ultimo anno sono stati piantati solo in ambito urbano, oltre 200 nuovi alberi».

Solo al giardino Rita Levi Montalcini a febbraio scorso sono stati piantati 70 nuovi alberi che sono andati a completare filari già esistenti oppure a comporre piccoli boschetti. Un investimento sul verde, sul risparmio di suolo che l’amministrazione comunale porta avanti con forza oramai da molti anni, tanto che la quantità di verde pro-capite per cittadino è cresciuto da otto a oltre tredici metri quadrati.

I lavori per la nuova viabilità del centro cittadino saranno conclusi entro i prossimi mesi e, una volta terminati gli interventi sulle rotatorie e la realizzazione dei nuovi parcheggi su via Pascoli e via Carducci, si procederà alla ristrutturazione di piazza Donatori del Sangue.

Un crono- programma che punta a mantenere più aree parcheggio fruibili possibili durante tutta l’esecuzione dei lavori e ridurre così al minimo i disagi per i cittadini.

[masi— comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email