montemurlo. TEATRO, LETTURE ANIMATE E CASTAGNE NEL FINE SETTIMANA

Zona franca

MONTEMURLO. Anche questo fine settimana a Montemurlo c’è l’imbarazzo della scelta: tantissimi gli eventi per divertirsi, conoscere, stare insieme, promossi dal Comune in collaborazioni con le associazioni del territorio.

Al teatro del centro culturale della Gualchiera (via del carbonizzo 9-11 Montemurlo) appuntamento con la comicità della nuova rassegna Non solo Pop Corn, promossa dal Comune di Montemurlo con l’aps Gualchiera.

L’ultimo spettacolo in cartellone è stasera sabato 26 ottobre ore 21 con Zona Franca di e con Federica Maffucci, regia Andrè Casaca.

Zona Franca è un territorio dove poter vivere la propria follia come atto di libertà. Un luogo dove mettere in scena ossessioni, insicurezze, fragilità, solitudine e noia come parte necessaria della vita, in modo da portare il pubblico dentro un vortice di sensazioni familiari da condividere ed esorcizzare attraverso la comicità.

Foto di Ilaria Pascucci

Il costo del biglietto è di 7 euro per gli adulti, 5 euro per i bambini dai 3-10 anni; pop corn gratis per tutti.

Per maggiori informazioni e prenotazioni telefono 347 0321281 oppure 340 2556348, email: gualchiera@gmail.com

Sempre  stasera alle ore 21.15 al teatro della Sala Banti (piazza della Libertà, 2-Montemurlo) continua la rassegna Chi ride campa cent’anni a cura del Gruppo teatrale I Limoni che propone lo spettacolo Regalo di nozze della Compagnia Gli Sconvolti. Ingresso libero, ma si consiglia la prenotazione al numero al 347 0460980.

Domenica 27 ottobre alla biblioteca comunale Bartolomeo Della Fonte (piazza Don Milani, 1) ritornano le aperture straordinarie della domenica pomeriggio dalle 14,30 alle 18,30. Nello spazio del Libro parlante alle ore 16,30 si svolgerà un simpatico laboratorio di animazione alla lettura dedicato ai bambini dai 3 agli 8 anni del ciclo Animali animati e dove ascoltarli.

L’incontro di domani pomeriggio è dedicato agli Animali dal mondo: il gatto e il cavallo, due storie di là dal mare. Durante i laboratori è richiesta la presenza di un genitore.

Festa della castagna a Montemurlo, una delle edizioni passate

Sempre domani domenica 27 ottobre i volontari della Vab danno appuntamento in piazza Castello alla Rocca per gustare le frugiate e tante altre altre specialità enogastronomiche.

La festa della castagna prenderà il via alle ore 10 con l’apertura del mercatino del piccolo collezionismo e dell’oggettistica. Alle ore 14 invece sarà acceso il fuoco e in una maxi padella di un metro e settanta centimetri di diametro – una delle più grandi della Toscana – saranno cotte le castagne, che poi potranno poi essere accompagnate dal castagnaccio, dai necci e dai panini con salsiccia e salumi, il tutto annaffiato con il vino novello delle colline montemurlesi. Alle ore 17 si svolgerà il concorso per la castagna più grossa.

Infine in piazza della Costituzione dalle ore 8-20 ritorna Novecento, mostra mercato dei prodotti d’antiquariato.

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email