montemurlo. TESSILE IN LUTTO, È MORTO L’IMPRENDITORE GIANCARLO MAZZI

Fondatore della “Nuove Fibre” aveva 85 anni. Le condoglianze del sindaco Simone Calamai, I funerali mercoledì 11 gennaio alle 14,30 nel Duomo di Prato

Giancarlo Mazzi

MONTEMURLO. [a.b.] Montemurlo piange la scomparsa a 85 anni dell’imprenditore Giancarlo Mazzi, titolare dell’azienda di finissaggio e tintoria “Nuove fibre” di via Reno, fondata nel 1966. Il decesso è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi presso l’abitazione.

Mazzi ha ricoperto diversi incarichi associativi in Confindustria; è stato vice presidente dell’allora Unione Industriale Pratese e membro del consiglio direttivo.
“Con la scomparsa di Giancarlo Mazzi Montemurlo non perde solo un grande imprenditore ma anche un grande uomo. – sottolinea il sindaco Simone Calamai
Una persona di alte qualità umane che per oltre mezzo secolo ha saputo tenere con forza e intelligenza il timone della Nuove Fibre, testimone che è poi passato nelle mani della figlia Dalila (attuale presidente della Camera di Commercio di Prato e Pistoia, ndr).
Giancarlo Mazzi ha sempre creduto nel suo lavoro ed ha guidato l’azienda come un buon padre di famiglia. Non a caso Giancarlo considerava i suoi dipendenti come una grande famiglia allargata. Ricordo i suoi modi gentili ed eleganti, la sua affabilità.

Un uomo che, arrivato a Prato dalla campagna senese, si è costruito da solo, con la forza del suo lavoro e della sua tenacia.
In questo momento di dolore, a nome di tutta la comunità montemurlese, mi stringo in segno di cordoglio alla moglie, alla figlia Dalila e a tutta la famiglia Mazzi”.
I funerali si terranno mercoledì 11 gennaio, alle ore 14,30, nel Duomo di Prato.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email