montemurlo. TUTTO ESAURITO PER L’ESORDIO DI “CI VEDIAMO A TEATRO. EDIZIONE 12”

Domenica 27 gennaio ore 16,30 il secondo appuntamento è con “La Nasca”, il famoso racconto di Gogol riscritto per bambini e interpretato da due attori dal forte accento siculo
L’incontro con gli attori

MONTEMURLO. Parte con il tutto esaurito la dodicesima edizione della rassegna di teatro ragazzi “Ci vediamo a teatro”, promossa dal Comune di Montemurlo con Fondazione Toscana Spettacolo onlus e la collaborazione della compagnia dei Formaggini Guasti.

Domenica scorsa, il primo spettacolo in cartellone, “Funky pudding”, ha riempito la Sala Banti ed il pubblico ha apprezzato la coinvolgente ironia di Luigi Ciotta e Rossella Charms con il loro spettacolo sullo spreco di cibo. « Una grande festa per famiglie —  ha commentato l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero che insieme al sindaco Mauro Lorenzini e al suo vice- Simone Calamai, ha inaugurato ufficialmente la nuova rassegna teatrale per ragazzi –

È una grande soddisfazione vedere il teatro pieno, un risultato frutto della proficua collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, che in questi anni ha fatto crescere la rassegna per qualità dell’offerta e in termini di numeri di spettatori. Un’iniziativa importante per il territorio, arricchita quest’anno anche dal ciclo di laboratori teatrali che la compagnia dei Formaggini Guasti sta tenendo nelle scuole del territorio, un modo per far crescere la passione per il teatro».

Il secondo appuntamento con il teatro ragazzi è per domenica 27 gennaio ore 16,30 alla Sala Banti con “La Nasca”. Il famoso racconto di Gogol viene rivisitato e messo in scena da due attori dal forte accento siculo. Due soli attori provenienti dal teatro di strada e circense, ma in realtà una miriade di personaggi in scena.

Una scena da la “Nasca”.

“Il giorno 25 di marzo seguì a Pietroburgo un fatto stranissimo…” Così inizia la storia incredibile del barbiere Ivan Jakovlevic, dell’assessore Kovalyov e del naso di quest’ultimo.

Lo spettatore sarà sorpreso e divertito di fronte all’incredibile affinità tra la fredda Pietroburgo e la Palermo assolata e lenta. Si vedranno l’indolenza, la vanagloria, l’alcolismo, l’ostentazione, la tracotanza mentre un “naso” si aggirerà autonomamente sul palcoscenico e, sissignori, cercherà pure di darsela a gambe.

Che si sappia, verrà portato sulle scene uno spettacolo che vi farà ridere, vi farà pensare, ma soprattutto sarà messa a nudo la comica e assurda vanità del mondo degli uomini, che con il passare del tempo, a quanto pare, è rimasta la stessa.

La prevendita si effettua al Centro Giovani di Montemurlo (piazza Don Milani 3- Montemurlo), sabato ore 15-18 ed anche nelle seguenti sedi fuori dal comune di Montemurlo: a Chiesanuova Prato Nord nella Sala Polivalente (accanto alla biblioteca comunale Prato Nord) via Corridoni, 11 il giovedì ore 17-20; Mezzana al Circolo L. Ballerini (via del Cittadino, 39 – angolo via Catani) il venerdì dalle ore 17 alle 20.

Per maggiori informazioni si può telefonare ai Formaggini Guasti al numero tel. 0574 651548 oppure 328 2718519 o scrivere una mail a salabantiragazzi@gmail.com

[masi—  comune di montemurlo]

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento