montemurlo. UN NUOVO POZZO PER IRRIGARE GLI ORTI SOCIALI DI VIA POLA

Risolto il problema di una fonte di approvvigionamento indipendente per i 45 appezzamenti di terreno, affidati dal Comune agli anziani
Orti sociali di via Pola

MONTEMURLO. È già stato terminato ed è già in piena funzione il nuovo pozzo a servizio degli orti sociali di via Pola a Oste.

Il Comune di Montemurlo, grazie ad un investimento di circa 5 mila euro, ha realizzato un pozzo, collegato ad una pompa e ad una cisterna da 5mila litri che serve a irrigare i 45 piccoli appezzamenti di terreno che compongono gli orti sociali comunali. Il Comune è intervenuto per risolvere un problema che andava avanti da qualche tempo. Fino a pochi mesi fa gli orti sociali attingevano l’acqua da un pozzo privato, messo a disposizione da una ditta della zona, di cui il Comune era affittuario.

Ultimamente però l’azienda ha ritirato la disponibilità a fornire l’acqua per gli orti, in quanto si è allacciata all’acquedotto industriale. Una situazione che rischiava di far rimanere le coltivazioni a secco proprio nel periodo di maggior produzione. Così il Comune è prontamente intervenuto, ha scavato un nuovo pozzo e lo ha dotato di pompa e di cisterna.

« Gli orti sociali sono una risorsa in termini ambientali e sociali. — spiega il sindaco Simone Calamai — È importante che gli anziani che coltivano questi appezzamenti trovino tutte le strutture necessarie per svolgere al meglio quest’attività così importante per il loro benessere psico-fisico».

Lo scorso anno l’amministrazione era intervenuta rinnovando completamente l’impianto d’irrigazione per una spesa di circa 3 mila euro per migliorare lo spazio e renderlo sempre più fruibile dagli assegnatari.

In particolare era stato sostituito il tratto principale dell’impianto, circa 50 metri, con nuove tubature e, per attingere l’acqua, erano state disposte cinque nuove colonnine con due cannelle ciascuna per un totale di dieci nuovi allacci.

 [masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email