montemurlo. UNA DONAZIONE PER MIGLIORARE LA VIABILITÀ IN COLLINA

L’area interessata

MONTEMURLO. Il consiglio comunale di Montemurlo, nel corso dell’ultima seduta, ha accettato la donazione del signor Mario Manetti, proprietario del podere La Costa, di una porzione di terreno in località Albiano.

Un’acquisizione importante che nelle intenzioni dell’amministrazione comunale potrà avere una ricaduta positiva in termini di miglioramento dell’accesso e della viabilità nella zona collinare anche con finalità di promozione turistica.

Il terreno, infatti, ha una conformazione che lo rende particolarmente adatto ad essere trasformato in una strada, che potrà essere utilizzata come variante ad un tratto particolarmente impervio e sconnesso della via Vicinale di Albiano.

Simone Calamai

«In un’ottica più ampia, il recupero della strada vicinale di Albiano potrà avere positive ricadute su tutta l’area collinare sia da un punto di vista turistico, che come alternativa in caso di emergenza — spiega l’assessore all’ambiente e patrimonio, Simone Calamai —. Montemurlo possiede una vasta area collinare, che però è attraversata da una ridotta rete stradale e da vari percorsi carrabili scollegati tra loro, che consentono un accesso prevalentemente sulla direttrice nord-sud. L’acquisizione di questo terreno, in prospettiva, ci offre la possibilità di creare un asse di percorrenza est- ovest, collegando via di Guzzano con via di Albiano».

La nuova strada creerà, infatti, un anello a mezza costa, della lunghezza di 2,2 km, tra due delle principali strade che conducono in collina, via di Guzzano e via di Albiano. Inoltre, il nuovo percorso potrà consentire di trovare un’alternativa parallela all’attuale tracciato della strada vicinale di Albiano nel tratto compreso tra via di Guzzano all’altezza del Podere La Costa fino alla Fonte di Albiano, attualmente sconnesso e poco fruibile.

Un sensibile miglioramento anche per il signor Manetti che attualmente ha notevoli difficoltà a raggiungere la propria abitazione attraverso la rete stradale esistente.

[masi — comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento