montemurlo. VALERIO FIASCHI VA IN PENSIONE, IL SALUTO DEL SINDACO

Fiaschi entrò in Comune nel 1984 come direttore della biblioteca “Bartolomeo Della Fonte”
Valerio Fiaschi con l’assessore Valentina Vespi

MONTEMURLO. Ieri è stato l’ultimo giorno di lavoro per Valerio Fiaschi che da oggi, 1 agosto, sarà in pensione. Valerio Fiaschi, 65 anni, montemurlese, è entrato a lavorare al Comune di Montemurlo nel 1984 come direttore della biblioteca Bartolomeo Della Fonte.

Nel corso della sua trentennale carriera ha ricoperto il ruolo di responsabile del servizio cultura, di posizione organizzativa per i settori della pubblica istruzione, sport e cultura e quindi dirigente dell’area sociale e servizi alla persona.

Grazie al suo lavoro e al suo costante impegno verso il tema dell’integrazione e dell’accoglienza, oltre dieci anni fa il Comune di Montemurlo ha aperto lo sportello di facilitazione pratiche per i cittadini di origine straniera.

Valerio Fiaschi si è inoltre occupato del servizio civile, del servizio alternanza scuola lavoro e dei centri di accoglienza per migranti presenti sul territorio.

Il sindaco Simone Calamai ieri mattina ha incontrato Valerio Fiaschi e lo ha ringraziato per il suo lavoro e per il suo impegno di questi anni a servizio della comunità montemurlese.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email