mostra fotografica. COME É RINATO IL DISTRETTO

La locandina

MONTEMURLO. RistrutturiAmo Montemurlo, è questo il titolo della mostra fotografica che si apre sabato 28 settembre al centro visite Il Borghetto (via Bagnolo di sopra, 24- Montemurlo) a cura del gruppo fotografico Zoom-zoom con il patrocinio del Comune. Un evento che vuole raccontare il territorio attraverso il cambiamento e la riqualificazione di luoghi e spazi del distretto industriale montemurlese.

Negli ultimi anni, infatti, Montemurlo sembra andare controcorrente rispetto alla crisi economica. Vecchi opifici che, risistemati, riprendono a vivere e si integrano con le nuove costruzioni, con le ristrutturazioni, anche cambiando destinazione d’uso.

Oppure aziende radicate nel territorio che hanno scelto Montemurlo come luogo dove continuare a fare innovazione, dare servizi, competere, lasciandosi alle spalle la crisi.

L’intento degli scatti dello Zoom-zoom è proprio quello di cercare di riportare per immagini ciò che sta avvenendo sul territorio, tentando di valorizzare ogni luogo che è riuscito a rinascere od a riprendere vita sotto il segno di un nuovo sviluppo.

L’Assessore Giuseppe Forastiero

« Si tratta di un’esperienza molto interessante che si propone di raccontare il territorio e la sua voglia di cambiamento attraverso le immagini — spiega l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero— Foto che hanno un valore anche documentale e che ci aiutano a riflettere come la nostra città sia cresciuta negli ultimi anni grazie a imprese che hanno creduto in un territorio, dove le risposte della pubblica amministrazione hanno favorito il cambiamento».

Il progetto nasce dall’idea di Luca Tiberi e Lisa Calbini e riunisce le foto di Fiorenzo Stefani, Moreno Lombardi, Luigi Giordano, Lorenzo Spinelli, Patrizio Maccari, Stefano Nannucci, Pietro Giannitti, Fabrizio Gorelli, consulenza ed editing Roberta Meoni con la collaborazione di Enrico Lombardi e Francesco Messineo.

Hanno partecipato al progetto le aziende Bacciottini Fratelli, Com-Ital Plast, Donadei, Rajotex, Tessitura Sintex, Manteco e Victory.

La mostra rimarrà aperta fino al prossimo 10 ottobre il sabato e la domenica dalle ore 15 alle 19 e il giovedì dalle 21,15 alle 23,15.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email