MUORE DI MENINGITE: PROFILASSI A POGGIO, CARMIGNANO E QUARRATA

Allarme meningite
Allarme meningite

POGGIO A CAIANO-CARMIGNANO-QUARRATA. A 44 anni,  una donna – Chiara I. – residente a Seano nel Comune di Carmignano e titolare di una ditta di confezioni a Poggio a Caiano, è deceduta nella notte all’Ospedale Santo Stefano di Prato dove era stata ricoverata nel pomeriggio di ieri manifestando i tipici sintomi della meningite.

Gli accertamenti medici effettuati hanno potuto effettivamente rilevare che si è trattato di un meningococco del ceppo C, il più aggressivo dei numerosi ceppi di questa malattia infettiva. Vane le cure dei medici per arginare il grave stato di sepsi in cui versava la donna.

Immediatamente sono state attivate le procedure per la profilassi alle persone entrate in stretto contatto con la donna. L’antibiotico che viene impiegato a questo scopo è già stato somministrato ai familiari e alle persone che vivono a più stretto contatto, nonché ai sanitari del 118 e dell’ospedale che l’hanno assistita.

Il servizio di prevenzione dell’Asl 4 di Prato ha inoltre individuato le situazioni nelle quali la donna nei giorni precedenti potrebbe aver avuto contatto con altre persone e lancia un appello, a chi dovesse essersi trovato in quei luoghi nelle stesse date e ore, a rivolgersi alla guardia medica del proprio Comune o direttamente in via Lavarone 3/5 a Prato, dove ha sede il servizio di prevenzione dell’Asl 4.

images0K3WZ54HSi tratta delle persone che:

  • sabato 26 settembre sono state al ristorante Cavallino Rosso” di Valenzatico, nel comune di Quarrata, dove la donna ha pranzato
  • domenica 27 settembre alle 10 hanno seguito la Messa alla parrocchia Santa Maria del Rosario in piazza Madonna del Rosario a Poggio a Caiano
  • giovedì 1° ottobre hanno partecipato all’incontro religioso tenutosi nella medesima parrocchia fra le 21:15 e le 22.

L’appello viene inoltre rivolto ai genitori degli alunni della scuola materna-elementare delle Suore minime in piazza Santa Maria del Rosario a Poggio a Caiano frequentata dai figli della donna deceduta.

Per qualsiasi informazione sulla profilassi, l’Asl invita a chiamare il centralino del dipartimento di prevenzione allo 0574-805339. Dopo un periodo di tranquillità, scatta quindi nuovamente l’allarme-meningite che nel corso del 2015, in Toscana, ha provocato la morte di 5 persone, bilancio ora purtroppo aggiornato a 6.


MENINGITE “C” A SEANO. PRECISAZIONI SULLA PROFILASSI

 

profilassi meningite

POGGIO A CAIANO. In merito al grave episodio di meningite C verificatosi la scorsa notte all’Ospedale Santo Stefano di Prato, la Giunta comunale e tutta l’amministrazione esprimono la propria vicinanza ai familiari della donna deceduta per l’improvvisa scomparsa della loro cara.

Per quanto riguarda il rischio per il resto della popolazione, l’amministrazione ha seguito fin da subito, in costante collaborazione con l’autorità sanitaria, l’attivazione di tutte le misure necessarie per evitare la diffusione della malattia e continua a monitorare gli sviluppi della situazione. L’Azienda Sanitaria ha fin da subito potenziato il servizio e sta contattando telefonicamente tutte le persone che devono eseguire la profilassi. Oltre 150 sono quelle già chiamate.

Il Comune di Poggio a Caiano invita quindi i cittadini a seguire tutte le indicazioni dell’Asl 4, riportate nel comunicato stampa sottostante, con particolare riguardo per coloro che, appunto, sono stati a stretto contatto con la paziente nei giorni scorsi. Nello specifico le persone che sabato 26 settembre sono state al ristorante Cavallino Rosso” di Valenzatico, nel comune di Quarrata, dove la donna ha pranzato; coloro che domenica 27 settembre alle 10 hanno seguito la Messa alla parrocchia Santa Maria del Rosario in piazza del Santissimo Rosario a Poggio a Caiano e chi giovedì 1° ottobre ha partecipato all’incontro religioso tenutosi nella medesima parrocchia fra le 21.15 e le 22.

vaccino-siringaInfine, in considerazione dell’assidua frequentazione, da parte della donna, di questo ambiente, è opportuno che anche i genitori degli alunni della scuola materna ed elementare delle Suore minime in piazza Santa Maria del Rosario a Poggio a Caiano, in particolar modo coloro che hanno avuto contatti stretti con la paziente, si rivolgano all’Asl 4 per valutare se sia necessario effettuare la profilassi.

Per quanto riguarda i genitori e gli alunni della scuola media Filippo Mazzei, vista la frequentazione sporadica dell’ambiente da parte della donna, è invece consigliabile rivolgersi alla Asl soltanto per coloro che hanno avuto contatti diretti con la paziente, dato che il rischio sussiste soltanto per le persone che si sono esposte direttamente al malato.

Per qualunque chiarimento è possibile rivolgersi alla guardia medica (055 8778694) o direttamente in via Lavarone 3/5 a Prato, dove ha sede il servizio di prevenzione della Asl 4 (0574 805339).

Si precisa inoltre che, trattandosi di meningococco C, per coloro che hanno già effettuato la vaccinazione non è necessario ricorrere alla profilassi.

[comune poggio a caiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “MUORE DI MENINGITE: PROFILASSI A POGGIO, CARMIGNANO E QUARRATA

  1. Caso di meningite: appello alla profilassi

    A seguito del decesso della donna di 44 anni di Seano, nel comune di Carmignano, avvenuto questa notte all’ospedale Santo Stefano di Prato, dove era stata ricoverata nel pomeriggio di ieri manifestando i tipici sintomi della meningite, l’azienda sanitaria informa che le persone che sono entrate in contatto con la donna devono fare la profilassi.

    Il Comune di Quarrata e la Ausl3 lanciano un appello alle persone che sabato 26 settembre sono state al ristorante Cavallino Rosso di Valenzatico, nel comune di Quarrata, dove la donna ha cenato.

    Per queste persone si rende necessario procedere alla profilassi recandosi presso i servizi di guardia medica aperti fino a domani mattina alle ore 08.00.
    Da domani, lunedi 5 ottobre, a partire dalle ore 08.00 le persone potranno recarsi direttamente al servizio di igiene pubblica in viale Matteotti a Pistoia.

    si ricorda che il servizio di guardia medica a Quarrata viene svolto presso la sede della Croce Rossa in via Bocca di Gora e Tinaia 67 – tel. 348-6972322

    [Comune di Quarrata]

Lascia un commento