murales. UNA IDEA PER MATTEO MANETTI

La visita ai magazzini comunali, ci ha messo di fronte a un lavoro incompleto che vogliamo segnalare al Pd

 

AGLIANA. Il magazzino comunale di Agliana è un edificio destinato al lavoro, e però certamente nobilitato da un bellissimo murales, pagato con i soldi dei cittadini e lì abbandonato al traffico di una arteria periferica della zona industriale.

Tutto questo per la spesa – molto discutibile – di circa 7.000 euro, questo ci riferiscono sarebbe costato il siffatto decoro urbano e per Agliana ce ne sono una decina.

Ma allora, non possiamo trattenerci e sollecitare Matteo Manetti a cogliere l’occasione e così confermare un’altra produzione con spreco che non sarà dei peggiori, visti quelli emersi con l’arrivo della nuova giunta: perchè non mettere nel programma del Partito Democratico della prossima consiliatura un altro murales per il magazzino di Agliana, quello per la facciata nord?

Al modico costo di 7.000 euro, potrà così completare l’arredo periferico della cittadina di Cessnokgrad.

I cittadini, potranno comprendere che l’importo non è alto: l’ipotesi di spesa non supera nemmeno l’un per cento del default di bilancio lasciato dall’assessore Valentina Noligni di 800.000 euro.

Insomma, si può fare!

Fatelo, che siete anche stati capaci di peggio.

[alessandroromiti@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email