MUSEO MARINO MARINI, ALCUNE CONSIDERAZIONI

Iacopo Vespignani

PISTOIA. Il consigliere comunale Iacopo Vespignani di Pistoia Concreta interviene con alcune considerazioni sulla vicenda del museo Marino Marini:

Nella vicenda relativa al Museo Marino Marini di Pistoia sarebbe opportuno, per completezza, porre l’attenzione anche su un aspetto sul quale, non sappiamo se volutamente o per semplice dimenticanza, Bertinelli non si è espresso.

La presidente del Museo Marino Marini di San Pancrazio a Firenze, Patrizia Asproni.

Dopo l’esperienza come presidente della Fondazione Torino Musei conclusa in modo negativo a causa di un contrasto con la Sindaca Appendino, viene nominata presidente a San Pancrazio.

Museo Marino Marini

La Dott.ssa Asproni si colloca in un’area di centro sinistra, ma direi più precisamente PD, almeno al tempo della sua nomina a San Pancrazio ad inizio 2016, ed ha ricoperto vari ruoli dirigenziali in ambito culturale.

Il giorno della sua nomina a Presidente di San Pancrazio si esprimeva così:

“Intendo rafforzare il legame tra Torino e Firenze, e ora anche Pistoia, le indiscusse capitali della cultura del nostro Paese, rendendo operativi gli auspici dei sindaci Nardella, Fassino e Bertinelli sullo scambio delle conoscenze e delle competenze nell’arte e nelle industrie creative e culturali”.

Perché ad un incipit come questo segue la triste vicenda della volontà della fusione dei due centri espositivi con sede unica a Firenze?

E perché al progetto di spostamento della collezione aderiscono tutti i membri del CdA di Pistoia tranne il Sindaco Tomasi (composto, oltre che dal nostro Sindaco, dall’Arch. Paolo Pedrazzini con la funzione di presidente, l’Avv. Carlo Carnacini con funzione di vicepresidente, dalla Prof.ssa Barbara Cinelli e dalla prof.ssa Silvia Evangelisti)?

Come mai i membri sopra citati sono tutti d’accordo, andando contro il parere della Soprintendenza, di due amministrazioni comunali, della Regione Toscana, e, non meno fondamentale, contro le volontà della fondatrice dell’istituzione pistoiese, la Sig.ra Marina Marini?

Credo che la questione debba essere ancora approfondita e chiarita.

Iacopo Vespignani (Pistoia Concreta)

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email