musica. CANTO CORALE ALLA “FONDAZIONE TRONCI”

Il coro giovanile Città di Pistoia
Il coro giovanile Città di Pistoia

PISTOIA. Associazione Culturidea e Fondazione Luigi Tronci ancora insieme nel patrocinare ed organizzare un altro evento della serie “Aspettando il XIII Festival della Musica e delle Arti”.

Si tratta nello specifico di alcuni incontri musicali che hanno il compito di fare da aperitivo alla grande kermesse di musica e danza che si terrà al Piccolo Teatro Bologini il 4,5 e 6 marzo.

Venerdì 29 gennaio il protagonista assoluto, in corso Gramsci 37, sarà il canto corale con l’esibizione del Coro Giovanile città di Pistoia. Questa corale nasce dall’idea del maestro Sandra Pinna Pintor di far incontrare nel suo salotto giovani ragazzi, per lo più propri allievi di Solfeggio, Storia della Musica, Armonia, appassionati a musica e canto.

Proprio da questa partenza nel lontano 2008 questo gruppo si esibisce con continuità nella provincia di Pistoia ricevendo largo consenso. Ad ogni esibizione si incrementa la notorietà della corale pistoiese tanto che ormai il coro risulta conosciuto e apprezzato nel panorama musicale coreuta della propria zona. Il repertorio è composto sia da musica sacra, musica da camera, madrigali cinquecenteschi, ma anche escursioni nello scenario più moderno e contemporaneo.

Il coro giovanile pistoiese
Il Coro Giovanile pistoiese

Sono membri del gruppo David Antonini, Giovanni Cerri, Michele Gherardi, Edoardo Cappelli, Teresa Dereviziis, Samuele Filipponio, Marta Iacometti, Francesca Michelozzi, Virginia Pacini, Gloria Pelagalli, Elena Poncini, Laura Pucci, Federica Scirè, SilviaTognozzi, Marta Marchetti, Giulia Agostini, Maela Giambi.

La partecipazione di questi giovani al coro è particolarmente importante. Molto spesso la partecipazione ad una corale rappresenta il primo passo in un percorso didattico finalizzato all’apprendimento del canto; anzi, sempre più di frequente viene consigliato proprio con questo scopo da molti insegnanti.

Che sia il coro della chiesa, della scuola o un coro gospel, per chi si avvicina per la prima volta ad un gruppo corale si possono presentare alcune difficoltà: quali esercizi preparatori e di riscaldamento svolgere, come armonizzare la propria voce con le altre, come individuare e cantare nel giusto registro, e così via. Questo coro giovanile pistoiese nasce anche dalla necessità di rispondere a queste ed altre domande di tutti i ragazzi, più o meno giovani, che desiderano approcciarsi al canto in una compagine allegra, socievole e seria al contempo.

Il 29 gennaio alle 21 questa corale darà prova delle proprie abilità e dei propri progressi alla Fondazione Luigi Tronci nel contesto delle iniziative organizzate con l’Associazione Culturidea, in quel connubio di azioni che tende ormai da alcuni anni a scrivere pagine importanti della quotidianità della cultura della provincia di Pistoia.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento