NELLA GIUNTA GIURLANI IL VICESINDACO VIENE A NUOTO

Presentata la squadra «nuova e giovane» del sindaco Giurlani. Roberto Peria è stato primo cittadino di Portoferraio
Gemellaggio Pescia-Portoferraio
Gemellaggio Pescia-Portoferraio

PESCIA. [a.b.] A Palazzo del Vicario nel corso di una conferenza stampa il Sindaco Oreste Giurlani ha presentato i componenti della Giunta Comunale, “una squadra nuova e giovane” come l’ha definita lo stesso sindaco.

Ecco (in sintesi) i nomi e le competenze assegnate:

  • Roberto Peria (ex sindaco di Portoferraio) – vice Sindaco; bilancio, personale, demanio, patrimonio, informatizzazione
  • Paolo Cecconi (sindaco uscente di Vernio) – urbanistica, lavori pubblici, edilizia scolastica, mobilità, trasporti;
  • Marco Della Felice – ambiente, protezione civile, energia rinnovabile, arredo urbano, politiche per la montagna;
  • Elisa Romoli – politiche sociali, casa, figlia, pubblica istruzione
  • Barbara Vittiman – cultura, turismo, gemellaggi, sviluppo economico.

Il Sindaco terrà le deleghe di agricoltura, sanità, polizia municipale, sport, tempo libero.

“Questa – ha scritto Giurlani – è la squadra con cui lancio la sfida a cambiare questo Comune. Mi sono emozionato nel vedere in loro determinazione, voglia di lavorare e soprattutto le competenze per poter lavorare alla realizzazione del programma di coalizione. Siamo uniti, una squadra e staremo fra la gente, fra i cittadini per cambiare Pescia”.

Il consiglio comunale si terrà lunedì 16 giugno 2014, in prima convocazione alle ore 20:00 e alle ore 21:00 in seconda convocazione.

Su Roberto Peria, sindaco uscente di Portoferraio, si rimanda alla lettura del comunicatoRifondazione Comunista, Peria e il Comune di Pescia pubblicato su Elbanotizie il 6 giugno scorso. Da leggere anche il commento “al vetriolo” di Erica Mazzetti, coordinatrice Forza Italia della Val di Bisenzio sulla nomina di Paolo Cecconi, ex sindaco di Vernio, ad Assessore esterno a Pescia.

 

RAGAZZINO DI BUONE SPERANZE

Oreste mira a Napoleone
Oreste mira a Napoleone

SEI SEMPRE STATO un ragazzino di buone speranze, Oreste.

Se invece di offrirti un posto di Sindaco, il tuo partito Demo-Cristiano ti avesse offerto un tendone da circo, saresti stato capace, pur non essendo un trapezista, di far rinascere perfino l’arte circense e di stupire tutti.

Bravo sei bravo, non c’è che dire: te l’ho sempre detto fin da quando ti rompevo le uova mentre eri a Fabbriche di Vallico.

Mi chiedo solo una cosa, ma non mi scandalizzo più di tanto, perché Pescia ha ingozzato di tutto di più, fin dai tempi del Sindaco Biscioni, che faceva il medico all’ospedale e non era laureato: solo che lui accomodava le ossa ma non ha mai operato in sala; e fino agli sgoccioli di Abenante, graziato dalla Madonna di Pompei.

Mi domando: se Marte fosse stato abitato e un Comune del Pd di lassù avesse chiuso con un Sindaco marziano, che avresti fatto, Oreste? Lo avresti nominato Assessore esterno a Pescia e l’avresti fatto venire con le navette della Nasa…?

Il problema, credo, non è rendersi ridicoli: prima o poi lo facciamo tutti e tocca inevitabilmente anche a te e al tuo partito (e d’ora innanzi più spesso di sempre: perché dall’Everest del 41% non si può che scendere – o piano piano o precipitevolissimevolmente, a capofitto).

Il problema, Oreste, è non rendersene conto. A Pescia non ce n’erano proprio altri? O avevi bisogno di chi ti portasse il pesce fresco di Napoleone?

P.S. – C’è un errore di attribuzione in Giunta. I gemellaggi dovevi darli a Peria, così avevi sùbito Pescia-Portoferraio. Che ne dici?

Edoardo Bianchini

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “NELLA GIUNTA GIURLANI IL VICESINDACO VIENE A NUOTO

Lascia un commento