nesti-goduto. M5S: «BASTA. ORA UNA COMMISSIONE D’INCHIESTA!»

Il Tirreno, 20 febbraio - Nesti-Goduto
Il Tirreno, 20 febbraio – Nesti-Goduto

AGLIANA. Scrivono i 5 Stelle sulla assurda e ormai rancida vicenda Nesti-Blimunda/Goduto:

Vogliamo vederci chiaro! Di che stiamo parlando? Della vicenda scaturita da un bando del 1999 per un posto di comandante della polizia municipale.

Da allora tutte le amministrazioni comunali che si sono avvicendate non sono riuscite (vogliamo sperare sia questa la motivazione)  a mettere la parola fine a questa  vicenda.

Una pagina importante di tale vicenda è stata scritta con un parere del Consiglio di Stato del 2015, che ha determinato  il vincitore del bando, da qui si sono aperti scenari disarmanti per l’amministrazione aglianese.

Certo è che l’ex comandante ha chiamato in causa l’amministrazione comunale, altrettanto possono fare i soggetti coinvolti, vedi il vice comandante, l’attuale comandante e non per ultimo la nostra amministrazione che potrebbe chiamare a rispondere gli amministratori e i dirigenti responsabili delle procedure concorsuali e amministrative.

La Nazione, 20 febbraio 2015 - Nesti-Goduto
La Nazione, 20 febbraio 2015 – Nesti-Goduto

Abbiamo ritenuto opportuno chiedere l’istituzione di una commissione d’inchiesta, per vagliare e ricercare la migliore soluzione a tale vicenda, ricercando inoltre eventuali responsabili di scelte discutibili.

Ad oggi non sappiamo quali siano i risvolti economici per le casse comunali derivanti dalle sentenze in capo all’amministrazione, stiamo parlando di centinaia di migliaia di euro e, secondo noi, a pagare saranno sempre gli ignari cittadini.

Vogliamo vederci chiaro una volta per tutte e vogliamo che a pagare siano i responsabili.

Nel frattempo è notizia fresca fresca l’anticipazione dell’udienza al 13 ottobre 2016, attendiamo fiduciosi l’istituzione della commissione da noi richiesta e la dimostrazione che la nostra amministrazione almeno per una volta voglia andare a fondo delle cose.

Movimento 5 Stelle Agliana

Scarica: comunicato commissione d’inchiesta

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento