«NON BRUCIAMO IL FUTURO»

Il volantino
Il volantino

MARGINE COPERTA. Giovedì 16 aprile alle 21 al Circolo Arci di Margine Coperta si terrà la presentazione del libro “Non bruciamo il futuro. La mia battaglia per l’ambiente, una nuova politica, il futuro dell’Italia” alla presenza dell’autore, Rossano Ercolini, organizzata dall’associazione Officina Valdinievole.

L’incontro, introdotto e moderato da Federico Maltagliati di Officina Valdinievole, sarà occasione, non solo di ascoltare l’esperienza di Rossano Ercolini, ma anche di discutere pubblicamente del problema dei rifiuti, del loro smaltimento e della strategia Rifiuti Zero, strategia che inizia a essere seguita da oltre duecento comuni italiani, basata sulla considerazione che i rifiuti non sono scarti ma risorse.

Rossano Ercolini, maestro elementare di Capannori, è impegnato da anni nel movimento Rifiuti Zero: ha iniziato la sua battaglia a Capannori, quando si paventava la costruzione di un inceneritore, ed è riuscita a vincerla, facendo diventare il suo comune il primo comune italiano a “Rifiuti Zero”. Presidente di Zero Waste Italia e Zero Waste Europe, nel 2013 ha vinto il Goldman Environmental Prize, una sorta di premio Nobel per l’ecologia, grazie al suo attivismo per la ricerca di alternative diverse per lo smaltimento dei rifiuti e per la diffusione della strategia Rifiuti Zero.

Non bruciamo il futuro” racconta come un maestro elementare è riuscito a vincere la sua battaglia contro i poteri forti, spinto da un profondo senso di responsabilità nei confronti dei suoi studenti e delle generazioni future, trasformando il suo comune in un’eccellenza mondiale per la raccolta differenziata e la riduzione dei rifiuti.

“Abbiamo organizzato questo incontro” scrive in una nota l’Associazione “perché vogliamo affrontare pubblicamente il tema della gestione dei rifiuti, partendo da un’esperienza positiva come quella di Capannori. La nostra Associazione ha a cuore il tema della sostenibilità e Rifiuti Zero è una strategia che ben si adatta al nostro modo di pensare: la riflessione non finirà con questa serata, ma abbiamo già in mente di attuare alcune pratiche di sensibilizzazione della cittadinanza sul tema del riciclo-riuso e di interpellare le nostre Amministrazioni sulla possibilità di attuare la strategia Rifiuti Zero sul nostro territorio. Soprattutto in questo momento in cui la Regione Toscana sta riorganizzando la gestione dei rifiuti, facendo entrare prossimamente in vigore il nuovo ATO, crediamo che sia doveroso avviare un dialogo fra cittadini e enti”.

Info: www.officinavaldinievole.wordpress.com e officinavaldinievole@gmail.com.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento