non solo pop corn. IL PRIMO SPETTACOLO FA IL TUTTO ESAURITO

Inizia con il “botto” la rassegna di teatro comico al teatro della Gualchiera. Il primo spettacolo “Rio boom-boom” di Guido Nardin in arte Ugo Sanchez jr conquista il pubblico. Sabato 19 ottobre ore 21 la rassegna continua con “Boris”
Tutto esaurito per Nardin

MONTEMURLO. Grandissimo successo per la rassegna di teatro comico “Non solo pop corn”, promossa al teatro della Gualchiera (via Carbonizzo 9-11 Montemurlo) dal Comune con aps La Gualchiera.

Il primo spettacolo in cartellone, “Rio boom boom” di e con Ugo Sanchez Jr (alias Guido Nardin), ha registrato il tutto esaurito. Sala piena, pubblico divertito e conquistato dal carisma di Nardin che è anche il direttore artistico di “Non solo pop corn”: « Iniziare una nuova rassegna con il debutto del mio spettacolo “Rio boom boom” mi rende orgoglioso di tutto il lavoro fatto con l’aps Gualchiera e da me personalmente sul territorio.

Un grande grazie va al pubblico che ha riempito la sala e mi ha fatto sentire tutto il proprio affetto».

In omaggio a tutti gli spettatori un sacchetto di pop-corn per ridere e sgranocchiare. La rassegna propone tre spettacoli comici di grande qualità artistica, un’esplorazione del linguaggio del clown in tutte le sue forme ed espressività.

« Un successo che conferma la qualità della nostra proposta culturale. Una rassegna leggera e divertente, adatta a tutta la famiglia, ma allo stesso tempo capace di far riflettere. L’invito per tutti è quello di seguire tutti e tre gli spettacoli in cartellone, le risate sono assicurate», conclude l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero.

Boris con Samuele Mariotti

Il prossimo appuntamento da mettere in agenda è per sabato 19 ottobre ore 21 (è raccomandata la puntualità) sempre al teatro della Gualchiera con “Boris” di e con Samuele Mariotti e la regia di Teresa Bruno.

Uno spettacolo provocante, che si muove sul filo della comicità, un equilibrio fra la quotidianità dove sta il corpo e l’immaginazione dove arriva la mente. Un personaggio ingabbiato nella routine, nelle sue piccole ossessioni che gli danno serenità, palline che volano, palloni giganti, ballerine immaginarie. Essenziali gli oggetti sulla scena, che fanno da filo conduttore in tutto lo spettacolo ma che vengono stravolti nella loro ordinarietà dallo sguardo del clown.

Lo stesso sguardo che trasporta lo spettatore in mondi nuovi, dove la pesantezza del corpo si confronta con la leggerezza dell’aria.

Una serie di gag comiche, in cui emerge il lato buffo e allo stesso tempo delicato dell’essere umano. Una storia con tratti esilaranti e poetici, dove gli oggetti di uso comune cambiano di significato, portando avanti il mondo al contrario di Boris. Uno spettacolo delicato e forte allo stesso tempo.

BIGLIETTERIA – Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21. Il costo del biglietto è di 7 euro per gli adulti, 5 euro per i bambini dai 3-10 anni.

L’abbonamento a tutta la rassegna a prezzo intero costa 17 euro, mentre per gli under 10 il prezzo è di 12 euro. Durante le serate saranno distribuiti pop corn gratis per tutti.

Per maggiori informazioni e prenotazioni telefono 347 0321281 oppure 340 2556348, email:gualchiera@gmail.com

Il teatro del Centro culturale La Gualchiera è in via del carbonizzo 9/11, 59013 Montemurlo

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email