nonni vigili. CI SARANNO O NO A SETTEMBRE?

Sembra che ci siano delle difficoltà per la ripresa del servizio “Nonno vigile”: a settembre vedremo
Aldo Tonioni: lui in Auser e la figlia già assessore

AGLIANA. A settembre riaprono le scuole e riprende il servizio del “Nonno vigile” ottimamente coperto dall’Auser.

Patrizia Esposito, presidente pro tempore dell’associazione volontaria, ci disse che il servizio (sospeso nel settembre a seguito della sforbiciata di 1.500 euro del Comandante Nanni e dell’allora assessore Luisa Tonioni (quella di Pane & Rose, tutta Partito Dominante e famiglia) sarebbe ripreso dopo il ripristino del budget assegnato di 5.000 euro annui. E così fu.

Le previsioni non sono mai certezze

Una risorsa, quella del servizio “Nonno vigile” che permetteva (dobbiamo parlare al passato, al momento viste le incertezze programmatiche) di far risparmiare all’amministrazione comunale l’impegno delle pattuglie dei vigili urbani che possono così presidiare il territorio per i servizi ordinari.

Ma non è, questo, solo un risparmio di risorse umane, lo è anche di risorse economiche: il presidio alle scuole con quatto agenti costerebbe oltre 13.000 euro annui ai cittadini.

Rinascita-Agliana, un fortino rosso

In Auser tutto è tranquillo, ma non sanno se potranno coprire il servizio, vista la penuria di pensionati disponibili.

Vedremo e faremo le nostre considerazioni: la presidente Esposito ci disse che l’Auser è una associazione apartitica e indipendente, ma oggi ci nascono dubbi nel riconoscere la sua collocazione logistica (presso la sede del circolo “Rinascita”) e l’indirizzo di posta elettronica dell’associazione, che è tutto un programma: auseragliana@pistoia.tosc.cgil.it, cioè ricompreso nella sfera delle attività del potente sindacato rosso della Cgil.

Con tutti i domini disponibili per un server di servizio e gestione della mail era proprio opportuno rientrare nell’orbita del fsindacato che si è distinto per le sue anomale modalità di gestione dell’affaire regolamento s.a. di Polizia municipale, assicurato alla “conoscenza diffusa” dalla coordinatrice Cgil del Comune Ornella Pellegrineschi e poi bocciato dalla Regione Toscana?

Patrizia Esposito non sa che ne sarà del “Nonno vigile”

L’Auser, non conferma le probabili dimissioni del potente (già) assessore Aldo Tonioni: un referente principale della sinistra aglianese che ha dimostrato, con la figlia Luisa, la commistione di interessi tra le attività dell’Auser, le direttive del Partito Dominante e il Comune di Agliana, una volta presidiato dalle famiglie demokrats unite in cordata.

Le dimissioni di Aldo – al momento ipotizzate ma non confermate – sono dovute a delle vicissitudini familiari comprensibili (questa volta la Luisa non c’entra per niente) e a qualche piccolo acciacco di salute, insomma roba di ordinaria amministrazione e osserviamo che basterebbe usufruire di una “aspettativa” di quelle che prendono anche al Comando di Polizia Municipale, con una disinvoltura davvero insolita.

Il Servizio associato non c’è più e la crisi dell’Auser potrebbe creare turbolenze per Benesperi

Aspettiamo dunque settembre e controlliamo: non vorremmo registrare qualche dismissione di servizio dovuta alla penuria di volontari.

Una penuria ingiustificata, vista l’alto numero di pensionati che c’è a Cessnokgrad, che non manca di registrare le criticità nazionali dovute al calo della natalità.

Le ferie incombono e le risposte non sono disponibili in modo univoco: la signora Esposito si riserva e rinvia e noi, il 10 di settembre controlleremo, non mancando di fare gli auguri a Aldo per una pronta guarigione e una sua riconferma nella competente funzione di nonno vigile.


PS. Oggi sembra che sia uscita la nuova Rassegna Stampa in edizione integrale, come Sindaco voleva. Noi di Linea Libera, però, non eravamo rappresentati. Se ne sono scordati? Hanno voluto difendere il proposto don Tofani? Chissà.

Vediamo se domani si dimenticano di nuovo che questo quotidiano tanto fastidioso esiste nonostante il Pd!

Alessandro Romiti
[alessandroromiti@linealinea.info]


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “nonni vigili. CI SARANNO O NO A SETTEMBRE?

Comments are closed.