NOTTE DEI MUSEI: CIVICO, MARINI E FABRONI APERTI FINO A MEZZANOTTE

L’ingresso è gratuito. Artisti e giornalisti, poeti e danzatori, musicisti e storici dell’arte guideranno i partecipanti alla scoperta delle bellezze della città
Il Museo Civico
Il Museo Civico

PISTOIA. Sabato 16 maggio i musei Civico e Marino Marini e Palazzo Fabroni saranno aperti dalle 21 a mezzanotte per La notte dei musei, una delle iniziative nell’ambito di Primavera al Museo 2015 e Amico Museo.

Per l’occasione artisti e giornalisti, poeti e danzatori, musicisti e storici dell’arte guideranno i partecipanti alla scoperta delle bellezze storiche e artistiche della città.

Museo Civico e Palazzo comunale. Dalle 22 alle 23:30 due storici dell’arte illustreranno il passato del trecentesco palazzo degli Anziani, ricostruendo le fasi di formazione dell’identità di uno dei primi Comuni d’Italia.

Il museo Civico è aperto al pubblico dal 1922: oltre alle raccolte di arte antica cittadina, ospita la mostra temporanea Due pittori tardogotici fiorentini per Pistoia: Mariotto di Nardo e Rossello di Jacopo Franchi. L’evento Un palazzo, un museo, la nostra storia è realizzato in collaborazione con Artemisia associazione culturale.

Palazzo Fabroni. Alle 22 è in programma l’iniziativa Cose viste nel buio. Tempo, immaginari e memoria nel cinema e nelle arti visive, legata alla mostra di Federico Gori Come afferrare il vento inaugurata nei giorni scorsi. Si tratta del quinto appuntamento annuale di Presente Italiano – festival del cinema.

Alla conversazione parteciperanno l’artista Francesco Gori, l’ideatore del festival Michele Galardini e la poetessa Francesca Matteoni. Nel corso della Notte dei Musei e da giovedì 14 a domenica 17 maggio, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, sarà possibile assistere alla proiezione del video di Marinella Senatore Jammin’ Drama Project.

Museo Marino Marini. Dalle 21 a mezzanotte si svolgerà l’evento Come stelle in cieli infiniti, curato da Fabuladanza. Si tratta di una conversazione notturna tra danza, musica e forme nello spazio: i corpi delle danzatrici si lasceranno plasmare dalle suggestioni create da colori, materie, tele e sculture, in un gioco di adattamento continuo.

L’ingresso ai musei e alle iniziative in programma è gratuito. Chi vuole partecipare agli eventi potrà farlo senza prenotazione fino ad esaurimento posti. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio musei e beni culturali (tel. 0573 371214 – 371277) oppure consultare il sito www.comune.pistoia.it.

[puggelli – comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento