nuova legge elettorale. L’APPELLO DELLA SEGRETERIA DEL PD

Rosatellum 2.0

PISTOIA. Di seguito pubblichiamo la lettera – appello che la segreteria provinciale del Pd di Pistoia ha inviato in queste ore ai propri dirigenti regionali e nazionali, affinché nella definizione dei collegi per la nuova legge elettorale il territorio provinciale pistoiese sia rappresentato in modo complessivo e omogeneo.

APPELLO DELLA SEGRETERIA PROVINCIALE PD SULLA DEFINIZIONE DEI COLLEGI PER LA NUOVA LEGGE ELETTORALE.

  • Al segretario regionale Dario Parrini
  • Al Capogruppo PD in Senato Luigi Zanda
  • Al Capogruppo PD alla Camera dei Deputati Ettore Rosato

Tra le proteste di chi ha solo detto di no, il Parlamento è riuscito nelle scorse settimane a dare al paese una nuova legge elettorale, sicuramente migliore rispetto alla situazione confusa precedente. Le prossime elezioni politiche saranno un passaggio importante, che vorremo giocarci come sempre a stretto contatto con il nostro territorio, tra le persone.

Il logo del Pd

È per questo motivo che, come segreteria provinciale del Pd di Pistoia, sentiamo di rivolgervi questo appello affinché, nella definizione dei collegi su cui si baseranno le campagne elettorali secondo il cosiddetto Rosatellum, il nostro territorio provinciale sia tenuto insieme nel suo complesso.

Varie sono infatti le opzioni che ci arrivano: riteniamo importante che, per ragioni di omogeneità politica e di governo, quella che abbia la meglio sia un collegio che corrisponda quanto più possibile alla nostra provincia.

Siamo pronti a una campagna elettorale porta per porta e abbiamo molto da dire ai nostri cittadini, in molti casi amministrati con il buon governo Pd.

Un caro saluto e buon lavoro

Il segretario Riccardo Trallori e la segreteria provinciale Pd Pistoia

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento