NUOVO PUNTO PRELIEVI DEL CEPPO: ALLA APERTURA 310 CITTADINI

Ci sono stati rallentamenti nel sistema di accettazione. Da oggi martedì 6 ottobre ulteriori miglioramenti nella gestione delle attese

La situazione ieri mattina al punto prelievi del Ceppo (da Facebook Bertinelli)

PISTOIA. Ha aperto ieri mattina, com’era stato annunciato nei giorni scorsi, il nuovo Punto Prelievi del “Ceppo” nella nuova sede al piano terra. Il nuovo servizio dispone di area dedicata alla reception, ben cinque ambulatori dedicati all’attività di prelievo e due sale d’attesa distinte: una per l’accettazione amministrativa, l’altra al servizio delle postazioni di prelievo.

L’orario di apertura era stato posticipato alle ore 8 per ultimare le ultime operazioni di trasferimento dalla vecchia alla nuova struttura e consentire così ai cittadini di usufruire, già da oggi, dei nuovi ambienti.

Purtroppo eventi di carattere tecnico e informatico, anche indipendenti dalla gestione Aziendale, si sono assommati generando un rallentamento nell’accettazione dei pazienti, i quali hanno dovuto attendere più del dovuto il loro turno, con conseguenti code all’esterno del servizio.

Nonostante il nuovo sistema di gestione sia partito in ritardo (intorno alle ore 11) e si siano manifestati inconvenienti nel funzionamento dell’applicativo per l’accettazione dei prelievi, 210 cittadini hanno effettuato gli esami ematici e un centinaio hanno potuto ritirare i referti.

La situazione è stata costantemente monitorata di persona dal dottor Daniele Mannelli, direttore della zona distretto pistoiese, il quale, anche a nome dell’Azienda, si scusa con i cittadini per gli improvvisi disagi che si sono verificati ieri mattina.

Da oggi il Punto Prelievo aprirà regolarmente alle ore 7 e saranno introdotti ulteriori miglioramenti organizzativi. Tra questi: l’arretramento della postazione di check point, che sarà così più vicina alla sala d’attesa, liberando il corridoio d’ingresso per far posto ad eventuali sedie da destinare ai pazienti più fragili; sarà presente una persona in più in servizio al fine di una migliore gestione dei flussi dell’utenza, con rilevazione della temperatura corporea già in fase di pre-accettazione esterna.

Nell’occasione l’Azienda ricorda nuovamente che nel solo Punto Prelievo del “Ceppo” è stato mantenuto l’accesso diretto (senza prenotazione) al fine di favorire quella quota di popolazione che privilegi questa modalità.

A questo proposito si rinnova l’invito a valutare la possibilità di usufruire anche delle altre sedi della Zona distretto pistoiese, presso le quali è possibile prenotare il prelievo con alcuni giorni di anticipo ed eseguirlo senza attesa.

[asl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email