+ o – analfabeti. QUANTO INVESTONO I COMUNI IN CULTURA?

Il peso della cultura in Italia: una piuma...
Il peso della spesa per la cultura in Italia: più o meno una piuma

PISTOIA. Il prossimo anno Pistoia sarà Capitale italiana per la cultura. Ma quanto si investe nel capoluogo e nei comuni per ampliare la conoscenza dei cittadini?

Openbilanci.it la piattaforma web specializzata nella raccolta dei bilanci comunali ha elaborato una specifica classifica di tutti i comuni italiani prendendo a base le spese rintracciabili nei rendiconti pubblici come ad esempio: il mantenimento delle biblioteche o dei musei, l’acquisto di libri o la promozione di manifestazioni. I dati elaborati si riferiscono al 2014.

La classifica vede un’Italia spaccata a metà con una spesa pro-capite sensibilmente superiore nei comuni delle regioni del centro-nord rispetto a quelli del centro-sud.

Spesa per la cultura nei Comuni della Provincia di Pistoia
Spesa per la cultura nei Comuni della Provincia di Pistoia

Le prime 10 posizioni sono occupate da comuni con una spesa pro-capite superiore ai 500 euro. Si tratta di comuni piccoli o piccolissimi con meno di mille abitanti.

Primo assoluto e vincitore per distacco il micro-comune di Rassa, nel Vicentino, con ben 3.719,33 euro di spesa e soli 66 abitanti, segue Moncenisio, altro Comune del Piemonte, con 795,38 euro.

La prima provincia Italiana è Trieste al 247° posto con 61,34 euro di spesa. Per trovare Pistoia si deve scendere fino alla 714a posizione con una spesa per cittadino di 28,19 euro, circa la metà di quanto investe la prima classificata fra le provincie toscane, Siena (266a in Italia), con 57,86 euro.

Fra i capoluoghi di provincia toscani Pistoia si colloca esattamente a metà classifica, preceduta, oltre che da Siena, da Prato, Firenze e Livorno. Seguono Pisa, Grosseto, Lucca e Massa.

Metafore. Gli italiani e la cultura
Metafore. Gli italiani e la cultura

La spesa dei Comuni della provincia di Pistoia si attesta per tutti sotto la soglia dei 30 euro e vede al secondo posto il Comune di San Marcello Pistoiese con 27,71 euro.

Gli altri Comuni della Montagna Pistoiese segnano tutti con una spesa inferiore ai 10 euro: Abetone 9,72, Cutigliano 7,55, Piteglio 0,85 e Sambuca non pervenuta con 0 euro investiti.

Altro che l’asino di Chiambretti e della Fiat!

Scarica:

[Marco Ferrari]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento