OMOFOBIA E ALTRO: PRESTO IN REGIONE UN INTERGRUPPO A TUTELA DELLA FAMIGLIA TRADIZIONALE

Roberto Benedetti (Nuovo Centrodestra)
Roberto Benedetti (Nuovo Centrodestra)

FIRENZE. «Stiamo lavorando. Attendiamo solo di vedere le carte per strutturare il nostro progetto sul modello di quanto già attuato in Lombardia dopodiché anche qui in Toscana siamo pronti a dar vita a un intergruppo a tutela della famiglia istituzionale»: lo annunciano il Vicepresidente del Consiglio regionale Roberto Benedetti (Nuovo Centrodestra), e i Consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli (capogruppo) e Marina Staccioli.

I tre esponenti del centrodestra si sono incontrati ieri pomeriggio con i rappresentanti dei circoli territoriali di Manif pour Tous, l’associazione nata in Francia in risposta alla legge che lì ha introdotto i matrimoni fra persone dello stesso sesso ma che ha messo radici anche in Italia e in Toscana.

La Manif Italia
La Manif Italia

E qui qualcosa su cui appuntare l’attenzione c’è: si tratta del progetto ‘Omofobia, transfobia e bullismo’ finanziato dalla Regione e rivolto ai ragazzi della scuola primaria e secondaria con tanto di patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale e il coordinamento dell’Avvocatura per i diritti LGBTI. «Io sono convinto – spiega Benedetti – che la scuola certo debba essere il primo ente promotore dei principi di uguaglianza, rispetto e tolleranza, ma nella consapevolezza che l’articolo 30 della Costituzione attribuisce ai genitori il diritto di scegliere il tipo di educazione da impartire ai figli».

«Per questo – concludono Benedetti, Donzelli e Staccioli – tutti noi ci sentiamo di dover condividere pubblicamente le perplessità sollevate da Manif pour Tous che, in questo progetto e nella sua gestione, ravvisa il forte rischio della diffusione di una visione parziale e legata all’ideologia Gender delle questioni legate alla sessualità».

[comunicato benedetti]

SU FACEBOOK:

 https://www.facebook.com/lineefuture

SU TWITTER:

 https://twitter.com/LineeFuture

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento