ON. FANUCCI: MOZIONE PER I CITTADINI DISABILI

L'On. Fanucci con un gruppo di disabili
L’On. Fanucci con un gruppo di disabili

ROMA. Arriva in Parlamento la mozione di Edoardo Fanucci in favore dei cittadini diversamente abili. Fanucci, da tempo impegnato sul tema, in stretta collaborazione con le numerose associazioni di volontariato locali, ha contribuito alla stesura del testo e ha sottoscritto il documento presto in discussione in Aula.

La mozione ha l’obiettivo di semplificare i procedimenti burocratici a cui sono costrette le persone con disabilità quando intendono accedere ai servizi garantiti dalla legge. “Oggi si tratta di un percorso lungo e pieno di ostacoli – spiega Fanucci – occorre rendere più veloce l’iter e snellire le procedure. Un cittadino a cui è riconosciuta un’invalidità civile al 100%, ad esempio, deve sottoporsi a ben due visite di fronte ad un collegio medico. Una sovrapposizione che provoca un insopportabile allungamento dei tempi d’attesa”.
Nel corso degli anni, il Parlamento e il governo, in particolare con un Decreto legge del 2012, sono intervenuti per fronteggiare la situazione. “Si tratta di una prima dimostrazione d’attenzione – conferma Fanucci – ma non basta. Possiamo e dobbiamo fare di più. Il Decreto influisce in modo molto marginale in un ambito in cui le sovrapposizioni e le disomogeneità sono immense e non risolvibili con interventi episodici. Serve una riforma profonda e radicale”.

“Con questa mozione – prosegue Fanucci – chiediamo al governo di adottare con urgenza i regolamenti attuativi previsti dal Decreto legge del 2012 e che ancora giacciono nelle stanze del Ministero. Anche il Decreto del Capo dello Stato, che prevede l’avvio del programma di azione biennale per la promozione dei diritti delle persone disabili, attende da tempo un intervento del governo. È necessaria un’incisiva e radicale opera di semplificazione. Sarebbe la dimostrazione di una sensibilità nuova della Politica nei confronti di questi temi così importanti”, ha concluso Fanucci, auspicando un’approvazione rapida della mozione da parte del Parlamento.

[comunicato on. fanucci]

SU FACEBOOK:

 https://www.facebook.com/lineefuture

SU TWITTER:

 https://twitter.com/LineeFuture

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento