ONDA DEMOCRATICA

L’On. Fanucci sulle amministrative e le europee: «Abbiamo bisogno a tutti i livelli di un Partito Democratico forte, coeso ed unito attorno alle proposte e alla leadership del nostro Segretario nazionale Matteo Renzi»
L'On. Edoardo Fanucci
L’On. Edoardo Fanucci

ROMA-PISTOIA. L’on. Edoardo Fanucci scrive:

La tornata delle Elezioni amministrative ha confermato lo straordinario successo Democratico: la vittoria dei Sindaci di Centrosinistra è schiacciante e nettissima in tutta la provincia di Pistoia. Abbiamo avuto importanti conferme del buon lavoro realizzato negli ultimi cinque anni e un’evidente inversione di rotta nei Comuni di Pescia, Montale e Piteglio, in precedenza amministrati dal Centrodestra e, dopo le elezioni di domenica, tornati finalmente a guida Pd.

Le primarie si sono dimostrate uno strumento tutt’altro che divisivo come alcuni sostengono, ma anzi un’occasione di confronto, per realizzare una vera unità e per rimettere in gioco anche l’esistente. Il caso emblematico è quello di Agliana, dove lo straordinario successo alle primarie di Giacomo Mangoni ha consentito di mettere in discussione quanto fatto e voltare pagina con un successo al primo turno che legittima e rinforza la compagine di centrosinistra.

Grazie per il loro impegno e la loro serietà a tutti i nostri Sindaci: Gianpiero Danti, Giacomo Mangoni, Andrea Taddei, Tommaso Braccesi, Antonio Pappalardo, Alessio Torrigiani, Marzia Niccoli, Rinaldo Vanni, Ferdinando Betti, Oreste Giurlani, Luca Marmo, Gilda Diolaiuti e Fabio Micheletti: sono certo che amministreranno il territorio con capacità ed equilibrio. Un abbraccio affettuoso a Luca Pagni e un convinto sostegno a Beppe Bellandi, che sta per affrontare una sfida importante.

Ancora una volta, il nostro territorio ha risposto presente e ha scelto di dare fiducia agli amministratori del Partito Democratico. Alle Elezioni europee il dato è addirittura storico: il Pd ha sfiorato il 56%, mentre i candidati toscani Bonafé e Danti hanno raccolto rispettivamente 5.615 e 3.380 preferenze. Un successo che consentirà loro di rappresentarci in Europa con un mandato chiaro e fortissimo.

Abbiamo bisogno, a tutti i livelli, di un Partito Democratico forte, coeso ed unito attorno alle proposte e alla leadership del nostro Segretario nazionale, Matteo Renzi. Soltanto in questo modo sarà possibile realizzare il cambiamento invocato dagli elettori: non ascoltare questa richiesta sarebbe un errore che non possiamo compiere, né a Pistoia, né a Roma.

[comunicato on. fanucci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento