ORA AL “CENTRO RACCOLTA” ANCHE IL MERCATINO DEL RIUSO

L’isola ecologica e centro raccolta di Montemurlo
L’isola ecologica e centro raccolta di Montemurlo

MONTEMURLO. Partirà il 6 settembre l’apertura domenicale del Centro di raccolta di via Puccini a Oste. Una sperimentazione che durerà per tutto il mese di settembre e che vedrà l’isola ecologica aperta in orario 8-13.

L’apertura domenicale è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale, in accordo con Asm, per cercare di contrastare il fenomeno degli abbandoni di rifiuti all’esterno del centro durante il fine settimana e per sensibilizzare gli utenti su una corretta consegna della spazzatura.

Ma le novità non finiscono qui, perché chi si recherà la domenica mattina al Centro di raccolta di via Puccini potrà incontrare anche i volontari dell’associazione “Recuperiamoci onlus” di Prato, che promuoveranno un “mercatino del riuso”.

Tutti noi abbiamo la soffitta o il garage pieno di vecchie cose da tempo inutilizzate. Prima di far pulizia e buttare tutto in discarica, però, si potrà scegliere di dare una “nuova vita” agli oggetti vecchi, ma ancora in buono stato.

Biciclette rotte, libri usati, mobiletti, giocattoli e tanto altro ancora, sono tutti oggetti che l’associazione “Recuperiamoci” ritirerà gratuitamente e utilizzerà per sostenere progetti di inserimento sociale di persone svantaggiate (carcere, dipendenze, disoccupati ecc..).

L’associazione, infatti, da tempo porta avanti dei laboratori attraverso i quali insegna a giovani in difficoltà a riparare e rimettere in funzione vecchie biciclette o piccoli elettrodomestici, a riutilizzare il legno dei mobili per costruire, ad esempio, le arnie per le api o altri oggetti che possono trovare dei nuovi e inaspettati utilizzi. Una parte del materiale raccolto, inoltre, è rivenduto e il ricavato è riutilizzato per sostenere le attività dell’associazione.

Mauro Lorenzini, Sindaco di Montemurlo
Mauro Lorenzini, Sindaco di Montemurlo

“Il riuso non è solo uno dei cardini di una gestione efficiente e sostenibile dei rifiuti, ma rappresenta uno stile di vita attento all’ambiente e solidale con il prossimo – commenta il Sindaco di Montemurlo, Mauro Lorenzini –. Grazie all’associazione Recuperiamoci, vecchi oggetti possono trovare un nuovo utilizzo e andare a sostenere importanti progetti di reinserimento sociale. Per ora questa è una sperimentazione, ma nelle nostre intenzioni c’è quella di arrivare ad un mercatino stabile del riuso, un’area, cioè, dove le vecchie cose possono essere lasciate e scambiate con altre”.

L’eco-stazione dell’associazione Recuperiamoci sarà posizionata fuori dal Centro di raccolta e la consegna degli oggetti sarà volontaria e gratuita. Durante l’orario di apertura domenicale alcuni operatori di Asm saranno a disposizione dei cittadini per informare circa le corrette modalità di consegna dei rifiuti.

Il Centro di raccolta aperto di domenica mattina offrirà l’opportunità di portare rifiuti e ingombranti anche a chi, per svariati motivi, non può recarvisi durante la settimana. Una sperimentazione importante che servirà a Comune e Asm per capire come organizzare al meglio i servizi del Centro di raccolta ed evitare gli abbandoni, come conclude il sindaco Lorenzini: “La nostra volontà è quella di continuare ad educare al rispetto dell’ambiente, informando i cittadini sulla corretta consegna dei rifiuti. Certo è che la tolleranza non può durare all’infinito e scatteranno anche le multe per chi non rispetta le regole”.

Insomma, il mese di settembre sarà la cartina di tornasole per il centro di raccolta di via Puccini, che si propone di essere sempre più un punto di riferimento per i cittadini e per il decoro della città.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “ORA AL “CENTRO RACCOLTA” ANCHE IL MERCATINO DEL RIUSO

Lascia un commento