ORIORA, NON CI SIAMO!

1

PISTOIA. Al Palazzetto di viale Fermi la Oriora gioca la sua seconda partita casalinga, incontrando la neopromossa Virtus Roma.

Purtoppo per il pubblico intervenuto per sostenere i ragazzi di coach Carrea non va in scena la prima vittoria della stagione.

Contro una squadra che poteva sembrare alla portata della compagine pistoiese va a profilarsi una partita brutta che si trasforma in una sconfitta; la quarta sconfitta.

Eppure nei primissimi minuti sembrava andare tutto per il verso giusto: grinta canestri, rabbia, gli avversari parevano annichiliti.

In realtà questa illusione è durata pochi minuti, veramente pochi. La partita, è bene ricordarlo, dura 40 minuti.

A metà gara conducevano gli ospiti per 41-35.

2

Black out per Pistoia nel terzo quarto; la squadra non reagisce e non capitalizza neanche gli errori degli avversari e così tra fischi e cori che chiedono di mostrare gli attributi si chiude su 52-65.

Nell’ultimo quarto il trend non cambia, a parte qualche buona difesa, ma arrivati a -18, non c’è più gara.

Finisce quindi 67-81.

Prossimamente Oriora è chiamata due volte in trasferta; speriamo per i ragazzi di Carrea che si cominci a giocare meglio e abbandoniamo i tiri dalla distanza perchè non ci sono idee, anche perchè non abbiamo tiratori.

Comunque…Forza Pistoia.

Gianluca Risi

[gianlucarisi@linealibera.info]

3

4

5

6

7

8

9
10

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email