«OSPEDALE SAN JACOPO DI PISTOIA: L’ESPERIENZA DI UN CAMBIAMENTO»

L'inaugurazione del San Jacopo
L’inaugurazione del San Jacopo

PISTOIA. Il trasferimento dell’Ospedale di Pistoia dal vecchio “Ceppo” al San Jacopo, oltre a rappresentare un evento storico per l’intera provincia di Pistoia (erano 600 anni che l’ospedale era situato nel centro cittadino) è stata un’esperienza straordinaria anche per le centinaia di operatori che, in uno sforzo organizzativo senza precedenti, hanno direttamente vissuto questo importante momento che ha generato un arricchimento professionale ed umano.

L’organizzazione del trasferimento e la gestione del nuovo ospedale, le sfide aperte dalla finanza di progetto (si ricorda che insieme all’ospedale di Pistoia sono stati costruiti, quasi contemporaneamente, anche gli ospedali di Prato, Lucca e Massa con l’innovativo strumento di partenariato pubblico-privato), il ruolo del concessionario al quale è affidata la gestione di servizi non sanitari (dalla ristorazione, alla lavanderia, ecc.), il modello assistenziale per intensità di cura e l’impatto della nuova struttura sul territorio, sono gli argomenti al centro dell’importante convegno, a valenza regionale, dal titolo “Ospedale San Jacopo: l’esperienza di un cambiamento” che si svolgerà venerdì prossimo 4 aprile con la partecipazione di oltre trenta relatori provenienti da diversi ambiti del sistema sanitario regionale oltre che dall’Azienda Usl3 di Pistoia.

All’evento saranno descritti ed illustrati i momenti più significativi e delicati della fase del trasferimento (si era svolta di notte con l’attivazione del protocollo delle maxiemergenze) e verrà anche dato ampio spazio a tutte le innovazioni che sono state introdotte con l’attivazione del nuovo ospedale (nel campo della sicurezza, nella logistica, nell’assistenza, ecc.).

Al Convegno, che si svolge presso il presidio ospedaliero San Jacopo (sala Cinzia Lupi, piano terzo) con inizio ore 9:00 possono partecipare i giornalisti i fotografi e gli operatori Tv.

L’evento è stato patrocinato dalla Società Italiana di Igiene, Medicina preventiva e sanità pubblica, dalla Regione Toscana, dal Collegio Infermieri di Pistoia, dall’Ordine provinciale dei Medici e da Sa.T. sanità Toscana.

[scritto da daniela ponticelli, mercoledì 2 aprile 2014 – ore 15:00]

redazione@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento