OTTOBRE 2014: PELLEGRINI IN TERRASANTA

La terra promessa vista dal Monte Nebo
La terra promessa vista dal Monte Nebo

PISTOIA. C’è tempo fino al 15 maggio per prenotarsi al pellegrinaggio in Terra Santa organizzato a Pistoia da un’associazione onlus (“Insieme per la Terrasanta”) che ormai da anni svolge una intensa azione per sensibilizzare i pistoiesi attorno alle tematiche, storiche e contemporanee, nelle terre calpestate da Cristo.

Il nuovo viaggio è previsto dal 6 al 15 ottobre ed è caratterizzato da due giorni in Giordania (qui oltre alla capitale Amman saranno visitati due luoghi importanti per la fede: il monte Nebo (dove Mosè salì guidato da Dio) con i mosaici di Madaba e Petra (la famosa città rosa, scavata nella roccia). In Israele e in Palestina il pellegrinaggio prevede pernottamenti a Nazareth e Betlemme con visite approfondite, oltre che nelle due città, al Monte Carmelo e al Monte Tabor, a Cana e al Lago di Tiberiade, al Mar Morto e a Gerico, a Nablus e nei vari luoghi sacri di Gerusalemme.

La quota di partecipazione è contenuta in 1.470 euro a persona (supplemento di 260 euro per le camere singole). La prenotazione va effettuata, entro il 15 maggio, contattando il presidente della onlus Franco Niccolai (niccolaifra@tin.it) oppure don Cesare Tognelli (338 7567 046) a cui poter chiedere gli ulteriori dettagli sulla iniziativa.

“Insieme per la Terrasanta” effettua la sua assemblea annuale venerdì 13 giugno 2014 (ore 18) presso Villa Rospigliosi in Candeglia. Saranno presentati i resoconti delle attività svolte l’anno scorso e raccontato ciò che si intende fare nel prossimo biennio. Oltre al tesseramento, il programma della serata (che si conclude con una cena di autofinanziamento) prevede anche in incontro con Manuela Boccaccino, una giornalista e scrittrice molto attenta sulle tematiche del Vicino Oriente.

[fonte mauro banchini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento