PADULE, 4500 PRESENZE AL NUOVO CENTRO VISITE DI CASTELMARTINI

Padule. Il laboratorio delle erbe palustri
Padule. Il laboratorio delle erbe palustri

CASTELMARTINI. A pochi mesi dall’inaugurazione, il nuovo Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio ha già fatto registrare 4500 presenze, grazie alle numerose iniziative organizzate dal Centro Rdp Padule di Fucecchio che lo gestisce per conto della Provincia di Pistoia.

Il Centro, situato a Castelmartini all’inizio del percorso de Le Morette che conduce all’area protetta, è un’ampia struttura in legno costruita con le tecniche della bioedilizia; ospita una esposizione permanente sul Padule di Fucecchio e una mostra delle opere preparatorie del Monumento sull’Eccidio dello scultore Gino Terreni.

Il Centro Visite, che costituisce il punto di riferimento per le visite guidate nel Padule di Fucecchio e negli ambienti naturali vicini ed ospita il Laboratorio per l’Educazione Ambientale, dispone di due ampie aule didattiche, di una biblioteca tematica sulle zone umide e di un Infopoint per la promozione dell’area umida e del Montalbano.

Fin dai primi giorni dell’apertura, sono state allestite, a rotazione, varie mostre temporanee; “Storie Naturali” di Afni sezione Toscana; “In Natura, in arte” del pittore Alessandro Sacchetti”; “Le orchidee spontanee della Valdinievole” di Luigi Bellandi; “Paesaggi, flora e fauna del Padule” di un gruppo di fotografi locali.

Padule. Letture fuciniane presso il Centro Visite
Padule. Letture fuciniane presso il Centro Visite

Il Centro, in collaborazione con altri Enti del territorio, ha inoltre organizzato ed ospitato molti eventi: corsi di educazione permanente, formazione e aggiornamento; meeting regionali o nazionali; mostre micologiche; workshop di ornitologia e di disegno naturalistico; un incontro letterario su Renato Fucini; la Festa del Padule.

Numerose sono state anche le classi scolastiche toscane (ma non solo), in visita al Centro, per non parlare dei gruppi di turisti italiani e stranieri (provenienti anche da Irlanda, Islanda, Olanda ecc.), degli studenti e ricercatori di varie Università italiane e addirittura di due diverse delegazioni di funzionari e studiosi iracheni.

Tutto ciò è stato reso possibile dalla disponibilità del personale, dei collaboratori e dei volontari del Centro Rdp Padule di Fucecchio, che da aprile a luglio hanno assicurato l’apertura del Centro Visite di Castelmartini non solo nei giorni feriali, ma anche in tutte le giornate di sabato, domenica e altri festivi.

Padule. Mostra orchidee al Centro Visite Castelmartini
Padule. Mostra orchidee al Centro Visite Castelmartini

Per i mesi autunnali sono già in preparazione altre iniziative da realizzare presso il Centro Visite, che sta dimostrando di essere una struttura fondamentale per la valorizzazione del Padule di Fucecchio e delle aree limitrofe, a partire dai Comuni della Valdinievole e del Circondario Empolese Valdelsa; una valorizzazione che può portare grandi benefici anche per uno sviluppo turistico sostenibile del territorio.

Per informazioni è possibile visitare la pagina www.paduledifucecchio.eu o la pagina Facebook “Padule di Fucecchio”, o contattare il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio (tel. e fax 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it).

Si allegano alcune immagini del Centro Visite e delle attività, autorizzandone la pubblicazione a corredo del comunicato.

Il Presidente
Prof. Amedeo Bartolini

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento