padule di fucecchio. AL CENTRO VISITE DELLA RISERVA NATURALE RESTAURATI TAVOLI E PANCHE

Personale del centro con alcuni volontari hanno dato un volto nuovo all’area pic-nic utilizzata in ogni stagione dai visitatori anche per le attività didattiche all’aperto

Volontari a lavoro

MASSA E COZZILE.  Nei giorni a cavallo di Ferragosto, sfruttando le ore più fresche, il personale del Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio, con l’aiuto di alcuni volontari, ha provveduto a restaurare l’area picnic collocata nel parco del Centro Visite della Riserva Naturale del Padule di Fucecchio, a Castelmartini.

Tutti i manufatti (sei tavoli con le rispettive panche) sono stati accuratamente riportati a legno e stuccati; sono state sostituite alcune tavole danneggiate ed è stato restituito un protettivo color larice.

I tavoli, posti all’ombra di un grande platano, sono ampiamente utilizzati in ogni stagione dai visitatori del Centro e vi si svolgono anche attività didattiche all’aperto.

Tavoli e panche erano stati acquistati nel 2015 grazie ad un finanziamento della Regione Toscana nell’ambito della Giornata Europea dei Parchi.

Prima
Dopo

Prendersi cura dei beni pubblici collegati alla Riserva Naturale del Padule di Fucecchio è una delle mission del Centro di Ricerca del Padule di Fucecchio, che a tale scopo ha anche istituito un proprio “albo dei volontari”, al quale sono attualmente iscritte oltre 50 persone.

A seconda delle necessità e delle singole attitudini, i volontari forniscono un prezioso supporto nelle attività di ricerca, piccola manutenzione e apertura al pubblico delle strutture.

Per la recente manutenzione di tavoli e panche si ringraziano in particolare i volontari Maurizio Lucaccini, Enzo Capuano e Stefano Petrassi.

[padule di fucecchio]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email